News

Il ritorno in punta di piedi di Raf Simons

Martina D'Amelio
9 Gennaio 2020

Un look della sfilata SS20 di Raf Simons

Dopo l’abbandono a Calvin Klein a gennaio 2019, Raf Simons ha scelto di restare in sordina. Ma ora è pronto a tornare sotto i riflettori fashion con una capsule collection di sneakers che porta la sua firma.

Si chiama Runner la linea jogging che verrà presentata durante la sfilata del suo omonimo brand, in programma per il 15 gennaio a Parigi. Otto modelli di scarpe da ginnastica per l’autunno-inverno 2020/2021 su cui per ora verte uno stretto riserbo. Quello che sappiamo? Ogni silhouette ha un nome specifico che rimanda direttamente al processo di produzione. Solaris, Antei, Cylon, Orion e 2001 pongono l’accento sui materiali, come pelle e suede, trattati secondo le ultime tecnologie e mixando forti combinazioni di colori.

Un ritorno in punta di piedi: il designer, che ha sempre mantenuto la guida del brand che porta il suo nome, era uscito allo scoperto di recente per presentare una capsule realizzata in collaborazione con uno dei suoi gruppi musicali preferiti, gli XX. Una linea di merchandising ad alto tasso glam, lanciata in occasione del decennale dell’uscita del primo album della band. Tra le ultime co-lab, quella siglata con Eastpak.

In attesa di vedere le nuove It Shoes, prepariamoci quindi a una nuova sneakers mania, in puro stile Raf: chi non ricorda la serie Ozweego e la versione firmata delle celebri Stan Smith, create dallo stilista in collaborazione con Adidas?

 

 



Potrebbe interessarti anche