Arte

Inside Magritte: un viaggio surrealista alla Fabbrica del Vapore

Elisa Monetti
13 ottobre 2018

Ceci n’est pas une exposition. “Inside Magritte” è infatti un esperienza immersiva all’interno del mondo onirico e surrealista dell’artista belga. Visitabile fino al 10 febbraio 2019, la mostra ospitata dagli spazi della Fabbrica del Vapore di Milano racconta Magritte secondo un nuovo e affascinante canale narrativo: da uno storytelling analogico, quello tradizionale dei musei, si passa qui al digitale.

Seguendo il filone di altri importanti successi riconosciuti negli ultimi anni, l’esposizione parte dalle opere dell’artista per creare un ambiente totalmente surrealista in cui il visitatore si ritrova circondato da bombette, pipe e mele che volano sulle pareti, avendo l’opportunità di conoscere vita e opere dell’artista da un punto di vista inedito.

Il percorso, della durata di 50 minuti, permette di fare una vera e propria passeggiata nell’universo creativo di Magritte, tra musiche suggestive, immensi macigni privi di peso e figure fluttuanti. Al centro dell’ambiente, cuore di tutta l’esperienza, la Sala Immersiva: il luogo nel quale poter letteralmente entrare nelle opere del pittore, da ammirare nei più piccoli particolari e nella loro grandiosa suggestione, dai primi esperimenti di surrealismo, fino alle tele post belliche.

Vissuto per la gran parte della sua vita a Bruxelles, Magritte è senza dubbio uno degli artisti surrealisti più amati e sebbene la sua fortuna sia stata piuttosto tarda, fu decisiva, specialmente per l’arte del Dopoguerra. Al giorno d’oggi le sue opere sono conosciute al mondo come capolavori assoluti e geniali nella loro pacata e armonica leggerezza.

Ma perché farlo rivivere in una mostra multimediale? L’idea di un’esposizione simile nasce da diverse necessità: innanzitutto quello di entrare in sintonia con il mondo d’oggi, specialmente quello dei giovani, dove le informazioni viaggiano alla velocità della luce; in secondo luogo, il desiderio che un percorso espositivo digitale possa rappresentare uno stimolo in grado di incuriosire lo spettatore e portarlo a visitare le opere originali; infine la possibilità di dare ancora maggiore vitalità alle opere grazie all’aiuto della tecnologia.

 

 

Inside Magritte. Emotion Exhibition
9 ottobre 2018 – 10 febbraio 2019
Fabbrica del Vapore, via Cesare Procaccini 4, Milano
Orari: Lunedì14:30-19:30; martedì / mercoledì /venerdì / domenica 9:30-19:30; giovedì / sabato 9:30-22:30

 


Potrebbe interessarti anche