News

Isaia apre il suo primo monomarca inglese a Londra

Beatrice Trinci
11 Novembre 2018

Isaia approda a Londra inaugurando la sua prima boutique su suolo inglese: il brand di abbigliamento uomo di alta gamma fondato a Napoli negli anni ’20 ha scelto come location il civico 45 di Conduit Street, poco distante da Regent Street e dal centralissimo distretto dello shopping.

Lo store, progettato da Ferrari Architetti e decorato dall’interior designer Alberta Saladino, si estende su una superficie di 450 metri quadri e mantiene il concept – di materiali e colori – di tutti gli altri punti vendita Isaia nel mondo.

All’interno spicca l’iconico pianoforte laccato in rosso, incorniciato dall’intera collezione del marchio: il monomarca ospita infatti dallo sportswear alla linea sartoriale, fino agli accessori, con un corner dedicato al made to measure, dove i clienti potranno assaporare l’artigianalità di prodotti personalizzati Isaia.

Il brand del lusso made in Italy ha affermato di voler portare “un po’ di Napoli a Londra”, proseguendo nella missione di esportare fuori dal territorio nazionale l’heritage e l’identità del marchio. L’apertura del nuovo punto vendita londinese rappresenta infatti un’importante tassello nel progetto di espansione retail della griffe, che recentemente ha toccato le città più importanti in Europa, Stati Uniti e Asia. Un successo che sembra non arrestarsi e che da oltre 30 anni porta l’alta sartoria tipicamente italiana in giro per il globo.

 



Potrebbe interessarti anche