Gossip

Jennifer Lawrence sposa: il matrimonio top secret con Cooke Maroney

Beatrice Trinci
24 Settembre 2019

Che Jennifer Lawrence fosse uno spirito libero, carismatico e imprevedibile, già lo sapevamo.

Per questo motivo non ci ha colto di sorpresa la decisione repentina della giovane attrice di convolare a nozze in gran segreto con il mercante d’arte Cooke Maroney dopo soli 7 mesi di fidanzamento.

Secondo quanto riportato da PageSix, la cerimonia si sarebbe celebrata presso l’Ufficio matrimoni di New York lo scorso 16 settembre al cospetto di un gruppetto piuttosto intimo: secondo la testata, a partecipare infatti sarebbero stati unicamente un amico, due bodyguard e Mark Seliger, fotografo hollywoodiano celebre per le sue cover di Vogue e Vanity Fair America. A loro si aggiunge un testimone involontario, che sui social pare aver scritto: “Quando vai a prendere la tua licenza di matrimonio e Jennifer Lawrence ti passa di fianco per andare a sposarsi davanti ai tuoi occhi. Sì, ragazzi. Il comune è un posto cool”. Pare, certo, perché il post è stato prontamente cancellato dopo un giorno dalla pubblicazione.

È vero che si tratta di supposizioni che ancora restano rumors, eppure tutti gli indizi sembrano portare proprio a un’inequivocabile cascata di fiori d’arancio per la coppia. Nonostante sfoggiassero look semplici, lui con felpa bianca e lei con blazer grigio e jeans, la talentuosa interprete, premio Oscar per “Il lato positivo”, e Maroney sono stati avvistati raggianti all’uscita del comune con delle carte in mano e dei grandi sorrisi stampati sul volto. Non solo: con il timore di essere catturati da occhi indiscreti, i neo sposini hanno prontamente nascosto gli anulari sinistri dietro alla schiena.

E pensare che la bella Jennifer non ha mai preso in considerazione il matrimonio, reputandosi sfortunatissima in amore prima dell’incontro con Cooke. Un colpo di fulmine che, evidentemente, le ha fatto cambiare idea all’istante. D’altronde, quando trovi la persona giusta non puoi farla scappare – e Jennifer lo sa: “Quando ho incontrato Cooke volevo già sposarlo, mi sento onorata di diventare una Maroney. È la persona più straordinaria del pianeta e non voglio perderla. Per fortuna c’è un modo legale per farlo”. Detto, fatto.



Potrebbe interessarti anche