Gossip

Jennifer Lopez fa ballare il web: ecco la #JLoTikTokChallenge

Beatrice Trinci
25 Febbraio 2020

Chi ha detto che TikTok è roba da giovanissimi? A farci ricredere ci pensa Jennifer Lopez, che negli scorsi giorni ha lanciato sul social network un’irripetibile challenge che ha letteralmente mandato in tilt il web.

Non un ballo qualsiasi su una delle sue numerose hit: con l’hashtag #JLoTikTokChallenge, infatti, l’inarrestabile cantante ha invitato ogni fan – e non solo – a replicare l’energetica quanto difficoltosa esibizione che ha infuocato l’epico Super Bowl Halftime Show 2020, tenutosi lo scorso 2 febbraio all’Hard Rock Stadium di Hollywood, in Florida.

“Non amo sentirmi una donna, dentro sono ancora una ragazzina”, ha commentato la Lopez. Una dichiarazione che non ci sorprende, data la grinta e l’agilità dimostrate durante la performance con tanto di volteggi da pole dance. “Ho dedicato moltissimo tempo alla pratica – ha aggiunto – Mi hanno detto che ci vogliono anni per riuscire a essere perfette sul palo. Io, in qualche modo, ho dovuto farcela in sei settimane”. E con ottimi risultati, vorremmo aggiungere. La pole dance, non a caso, è una delle discipline sportive tra le più difficoltose. È un mix di danza e ginnastica acrobatica che richiede forza, sveltezza e coordinazione. Requisiti fisici non certo richiesti ai milioni di seguaci della star americana, che al contrario sono incoraggiati a provarci, divertendosi e mostrando il lato più artistico – e improvvisato – di sé.

Il premio? Jennifer Lopez ha promesso di condividere sui propri canali social i video che più l’hanno colpita. Per 15 minuti di fama… alla Andy Warhol.