Gossip

Jessica Alba: “Ho smesso di mangiare per essere meno sexy per gli uomini”

Beatrice Trinci
7 Agosto 2019

Sono tanti i problemi che possono affliggere ogni giorno una donna, ma mai avremmo pensato che la bellezza potesse essere considerata persino un ostacolo – una fonte di disagio. È stato così, invece, per Jessica Alba, famosa attrice e imprenditrice del colosso di cosmesi eco-friendly da lei fondato nel 2015, Honest Beauty, che in recenti interviste ha dichiarato di essere dimagrita per apparire meno attraente agli occhi degli uomini.

La bella 38enne, mamma di tre bimbe – Honor Marie (10 anni), Haven Garner (7) e Hayes Alba (1) – ha debuttato nel mondo dello spettacolo da giovanissima, recitando in svariate serie TV cult degli anni ’90, come “Le nuove avventure del giovane Flipper” e “Beverly Hills 90210”, per poi sbarcare sul maxi schermo con “Sin City” e numerose love comedy di successo. Una carriera in continua ascesa, ma che allo stesso tempo ha creato non pochi problemi a Jessica. Qualche mese fa, infatti, ospite di un summit organizzato da Goop a Los Angeles, l’attrice ha svelato di aver avuto un rapporto conflittuale con il proprio corpo quando è cominciata la sua carriera hollywoodiana, sentendosi preda degli uomini a causa della sua naturale bellezza.

“Mi vergognavo di essere così attraente – ha confessato Alba – Iniziai a mangiare sempre meno quando sono diventata un’attrice. Cercavo di sembrare più un ragazzo, così non avrei ricevuto tutte quelle attenzioni. I miei mi suggerirono di non mettere jeans attillati”.

Una decisione drastica che potrebbe far storcere il naso a molte donne, soprattutto per il sottile messaggio che questa faccenda potrebbe lanciare. Jessica Alba vuol forse dire che è giusto inciampare in errati regimi alimentari? Affatto. La star ha condiviso la sua storia per accendere i riflettori su un’altra faccia della medaglia: una donna deve essere libera di sentirsi a proprio agio e di vivere serenamente nel proprio corpo in qualsiasi situazione, non importa cosa indossi o quanto sia procace. Insomma, una denuncia importante contro un mondo che grida ogni giorno alla libertà, quando ancora la strada da compiere è molto lunga.



Potrebbe interessarti anche