Cinema

John e Yoko: l’amore sul grande schermo

Elisa Monetti
31 Dicembre 2018

La storia d’amore tra John Lennon e Yoko Ono diventerà presto un film.

La Universal Pictures ha scelto Anthony McCarten, già sceneggiatore di “La teoria del tutto” e “L’ora più buia”, affiancato alla regia dal premio Oscar Jean-Marc Vallée, autore del successo di “Big Little Lies”. Il film, dal titolo ancora avvolto nel mistero, sarà prodotto dalla Michael De Luca Productions e dalla Immersive Pictures.

Ovviamente non mancherà, a seguire i lavori, la voce femminile di quello che è stato uno dei sodalizzi amorosi più celebri della storia moderna: la stessa Yoko.

Centrale nel film sarà infatti la love story tra il musicista inglese e l’artista giapponese. Un amore dirompente, protagonista del suo tempo, tante volte condannato come responsabile della rottura di una delle band più famose e amate di sempre, tante altre celebrato per i valori di pace e non violenza di cui spesso si è vestito.

John Lennon e Yoko Ono si incontrarono per la prima volta nel 1966, a Londra, durante un’esposizione dell’artista. Attratti immediatamente l’uno dall’altra, i due amanti si sposarono appena tre anni dopo per non lasciarsi più, fino alla tragica morte del Beatle a New York nel 1980.

Inseparabili nel bene e nel male, furono attivi politicamente nel clima burrascoso degli anni ’70, schierandosi a favore della pace, condividendo però anche dolorose dipendenze quali l’eroina – cui si dice fu la stessa Yoko a iniziare John.

Scrissero e incisero numerosi album; insieme erano capaci di rendere tutto arte, persino la loro luna di miele, che trascorsero in una camera d’albergo, sdraiati a letto in pigiama discutendo di pace e amore davanti a folle di giornalisti.

Quali e quanti dei numerosi capitoli di questa appassionatissima storia d’amore verranno narrati nel film non possiamo ancora saperlo. Certo è che, qualsiasi essi saranno, promettono un gran successo.


Potrebbe interessarti anche