News

Justin Bieber debutta nel fashion e lancia la linea Drew House

Beatrice Trinci
2 Marzo 2019

Dalla musica alla moda il passo è breve: è lunga ormai la lista di star che decidono di abbandonare momentaneamente la loro principale occupazione per lanciarsi in nuove avventure imprenditoriali. Così è successo a Justin Bieber che, senza alcun annuncio eclatante sui social, ha da poco lanciato la sua prima linea di abbigliamento e accessori dal chiaro tocco streetwear.

La linea si chiama Drew House e, ispirandosi fortemente al mondo dello skateboard, tanto amato dal giovane performer e dai millenials, propone t-shirt, hoodie, camicie, pantaloni e bermuda, tutto – o quasi – rigorosamente oversize e nelle tonalità del beige.

A decorare alcune capi, inoltre, è il simbolo della nuova collezione firmata da Bieber, un simpatico smiley su cui svetta il nome del brand. I tagli e le cromie ricordano molto l’estetica di Yeezy, ma a differenza del marchio prodotto da Kanye West, Drew House è adatto alle tasche di tutti: i prezzi dei modelli proposti, infatti, vanno dai 48 ai 148 dollari, in linea con quelli di molti altri marchi contemporanei di streetwear.

Una linea ironica e accessibile, accompagnata da uno slogan che rispecchia alla perfezione lo spirito del brand: “Indossalo come se non ti importasse”.

 

 



Potrebbe interessarti anche