News

JW Anderson debutta a Milano con il suo primo pop-up store

Martina D'Amelio
16 Aprile 2019

JW Anderson all’interno dello store Slam Jam

Lo stilista britannico sceglie Milano per debuttare con il suo primo pop-up store: il marchio di lusso fa tappa per tre settimane da Slam Jam, il multibrand di abbigliamento casual nel cuore di Brera.

Dopo il successo delle recenti aperture temporanee in collaborazione con MatchesFashion a Londra e Ekeseption a Madrid, lo stilista porta il suo brand in città. Lanciato in occasione della Milano Design Week, lo spazio all’interno dello store di via G.Lanza 1, tempio della street culture, presenta la collezione uomo primavera-estate 2019 in esclusiva al pubblico meneghino.

Al suo interno, è possibile inoltre acquistare capi ready-to-wear e accessori della capsule collection realizzata da Jonathan Anderson in collaborazione con gli artisti inglesi Gilbert & George, parte integrante dell’ ultima stagione.

L’allestimento del pop-up firmato JW Anderson da Slam Jam

Prendendo ispirazione da alcune loro opere, il designer irlandese ha creato 25 pezzi, fra cui giacche di pelle oversize, camicie di seta, t-shirt in lattice e zaini ispirati al paracadutismo e che rappresentano per lo stilista “il desiderio sul lungo termine di celebrare i due artisti, la loro visione della mascolinità e della vita moderna in UK, perché come loro affermano tutto quello che accade nell’East End poi accadrà nel resto del mondo”. Una linea che mixa fotografie e stampe ricercate, pensata per un uomo contemporaneo e sempre al passo con le ultime tendenze.

Una scelta non casuale, quella di presentare la propria linea uomo in uno dei negozi d’eccellenza per il menswear nel capoluogo lombardo. Dopo l’opening italiano, il pop-up si trasferirà presso altri indirizzi di culto della moda internazionale: I.T (Hong Kong e Cheng Zu) e Template (Lisbona). Tappe imperdibili per tutti gli appassionati della moda di strada.



Potrebbe interessarti anche