Gossip

Kim Kardashian mamma alla quarta: tutto quello che c’è da sapere sul new baby da madre surrogata

Beatrice Trinci
14 Maggio 2019

E sono quattro. La cicogna ha nuovamente bussato alla porta di Kim Kardashian e Kanye West, che giovedì scorso sono diventati genitori di un bimbo, nato come la piccola Chicago da madre surrogata.

La prima ad annunciarlo è stata la sorella Kourtney che, ospite di Ellen DeGeneres, ha anticipato che la coppia – volenterosa di avere una famiglia numerosa – si era già recata in ospedale, pronta a dare il benvenuto al nuovo pargolo di casa West-Kardashian. La conferma è poi arrivata tempestivamente dalla stessa influencer via Twitter, che con gioia ed eccitazione ha confermato a milioni di fan e curiosi il lieto arrivo.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco tutto quello che c’è da sapere sulla gravidanza surrogata e sul nuovo royal baby di Hollywood.

La madre surrogata. Per mettere al mondo il loro quarto figlio, il rapper e la star dei reality hanno scelto ancora una volta una madre surrogata, una donna diversa però da quella che un anno fa ha dato alla luce la loro terzogenita, Chicago. Il motivo della scelta? I problemi di salute di Kim che, soffrendo di placenta accreta, una patologia che può comportare gravi emorragie dopo il parto, ha scelto per la propria sicurezza e quella dei suoi bambini di non partorire più naturalmente. Un tempo la stessa Kardashian non si era definita fan della maternità surrogata: “All’inizio mi chiedevo se l’avrei amato allo stesso modo e trovavo frustante non averlo in pancia”. Una titubanza, però, subito spazzata via dall’amore incondizionato che l’ha pervasa non appena la piccola è nata. Inoltre, alcune voci hanno rivelato che durante la gestazione le due madri siano state molto vicine: “L’accompagnava a tutte le visite mediche, si assicurava che avesse tutto ciò di cui aveva bisogno”.

La nascita. Il quarto baby West-Kardashian è nato lo scorso giovedì in una clinica privata, ma sono ancora poche le informazioni sul nuovo arrivato: di lui non si sa il nome, ad esempio, ma soltanto che pesa 3 kg e che assomiglierebbe molto alla sorellina Chicago. Un’altra cosa è certa: buon sangue non mente e siamo sicuri che anche il pargolo sarà senz’altro un asso dei social – o della musica?

La felicità di mamma e papà. A dare l’annuncio ufficiale della lieta novella è stata la stessa Kim con un post su Twitter. “Lui è qui ed è perfetto. Sembra il gemello di Chicago! So che poi cambierà molto, ma adesso le assomiglia davvero tanto”, ha scritto entusiasta la neo mamma di quattro. “Stavo impazzendo per niente, perché è più calmo e silenzioso di tutti i miei figli. Lo amano tutti così tanto”. Insomma, una felicità incontenibile che surclassa ogni ostacolo, mentre papà Kanye pensa già a come arrivare a quota 7 – il numero di figli che ha dichiarato di voler avere.

La famiglia KW che si allarga. Sono ormai passati 6 anni da quando Kanye West ha chiesto la mano di Kim su un modesto campo da football, con tanto di orchestra e famiglia al completo. Lo stesso anno la coppia ha dato alla luce North, oggi 5 anni, seguita nel dicembre 2015 dall’arrivo di Saint (3). Il 15 gennaio 2018, invece, è toccato a Chicago, prima figlia avuta da madre surrogata, gravidanza replicata poi negli ultimi 9 mesi.

E se il toto-nomi impazza già sui social, noi non possiamo fare altro che congratularci con i nuovi mamma e papà!



Potrebbe interessarti anche