Destinazioni

Kudadoo Maldives: l’isola dove il lusso diventa ecosostenibile

Beatrice Trinci
7 Febbraio 2019

Nonostante ci sia ancora un’ottusa minoranza convinta che il riscaldamento globale sia soltanto l’ennesima fake news che circola su internet, sono molte le realtà che guardano al futuro del nostro pianeta, cercando di salvaguardarne i tesori. Uno dei settori dove la tutela dell’ambiente è un’urgenza sempre più sentita è proprio il turismo, che si fa, giorno dopo giorno, più etico e sostenibile.

Così è accaduto alle Maldive, un paradiso terrestre, meta prediletta di milioni di viaggiatori, che ha deciso di proteggere il proprio arcipelago e le proprie acque con una speciale iniziativa che, si spera, diventi un trend sempre più seguito. In particolar modo è Kudadoo Maldives a schierarsi a favore della Terra, diventando il primo hotel di lusso al mondo completamente autonomo dal punto di vista energetico.

Il piccolo atollo, infatti, utilizza esclusivamente l’energia prodotta dal sole che batte su palme, spiagge e acqua cristallina, per fornire luce, gas e acqua calda a una cinquantina di ospiti e alle oltre cento persone dello staff. Un complesso turistico appena nato, ma già molto amato e persino premiato per l’innovazione tecnologica che lo rende così efficiente e green.

Viaggiare, in fondo, è il modo migliore per scoprire nuove culture, rispettandone usi e tradizioni, ma soprattutto la stessa natura che le accoglie.

 



Potrebbe interessarti anche