News

La borsa più costosa al mondo? Ancora una volta la Birkin di Hermès

Beatrice Trinci
30 Agosto 2019

Più che una notizia, un vero e proprio record: ancora una volta è l’iconica Birkin Hermès ad aggiudicarsi il titolo di borsa più costosa al mondo. 185mila euro, infatti, è la cifra da capogiro che un anonimo collezionista è stato disposto a spendere per una rarissima limited edition venduta all’asta da Christie’s, nella sua sede cinese.

Nello specifico, la preziosa borsa è una misura 30 in coccodrillo nero, un pezzo altamente pregiato e introvabile poiché parte della collezione SoBlack, l’ultima disegnata da Jean Paul Gaultier prima di lasciare il ruolo di direttore creativo della Maison francese nel 2010.

E poco importa se nel 1984 Jane Birkin, incontrando il CEO di Hermès su un volo, gli chiese di creare una borsa comoda e capiente per portare tutti i biberon della figlia Lou (Doillon), perché quello che nella mente della famosa attrice era soltanto un pratico e funzionale accessorio, oggi è uno degli oggetti più lussuosi al mondo – ancora più di lingotti d’oro, diamanti inscalfibili e cascate di pietre preziose.

D’altronde, non è un caso che numerose indagini abbiano consacrato la celebre Birkin come l’investimento più sicuro e meno volatile sul mercato: basti pensare che negli ultimi 35 anni ha visto un rialzo del suo valore del 500%. Una borsa, insomma, che si fa capitale.



Potrebbe interessarti anche