News

La cartolina più cool? È firmata Loewe

Martina D'Amelio
28 Giugno 2019

Loewe presenta una nuova It Bag: la borsa Postal, che va ad aggiungersi ai grandi classici della Maison, dalla Puzzle alla Hammock. Giusto in tempo per le vacanze.

Ispirata nello stile alle doctor bag del passato ma riletta secondo i codici contemporanei, la Postal è una delle prime borse create sotto la direzione creativa di Jonathan Anderson contraddistinta da una struttura rigida in pelle morbida.

La caratteristica principale di questo nuovo, desiderabile accessorio? Alcune cartoline d’antan che riprendono le località più glamour del pianeta, come Madrid, Barcellona, Londra, Parigi, New York, Shanghai, Tokyo, Hong Kong e Pechino. Applicate sui lati della borsa grazie ad avanzate tecniche artigianali come l’intarsio, le illustrazioni dall’aspetto vintage evocano i luoghi ai quali si ispira ciascun modello, con colori e dettagli inconfondibili. Tutte le borse Postal sono poi “timbrate” con l’incisione di un Anagram nell’angolo in alto a destra, a ricordare una sorta di francobollo fashion.

Non solo souvenir di lusso: le borse Postal saranno disponibili in molteplici versioni, a partire dalle opzioni a tinta unita nei colori cult della casa di moda spagnola. E per celebrare il San Valentino cinese, un modello con l’immagine della colomba, simbolo universale di amore e pace, sarà disponibile in esclusiva in Cina.
Come tutte le vacanze che si rispettino, anche le borse Postal sono programmate a puntino: si parte con il lancio nel Sol Levante delle proposte dedicate alla festa degli innamorati, ma anche quelle dedicate a Madrid, Parigi, Londra il 15 luglio. Gli stessi modelli verranno svelati nelle boutique più iconiche delle città corrispondenti a partire dall’8 agosto, insieme a quella dedicata a Barcellona. Per Hong Kong, Beijing, Shanghai, New York e Tokyo bisognerà aspettare settembre e il prossimo autunno. Iniziate a pensare a quale metterete in valigia…

Sfogliate la gallery per scoprire le Postal di Loewe.



Potrebbe interessarti anche