Woman

La casa nella prateria 4.0: 10 must-have prairie per l’estate

Beatrice Trinci
21 Giugno 2019

Paradisiache e tropicali destinazioni, addio. Quest’anno, l’estate 2019 profuma di vaste praterie. Una natura incontaminata che inonderà il vostro guardaroba di capi leggeri e raffinati, da rivoluzionare con un tocco fresco e contemporaneo.

Non solo look stereotipati nello stile della celebre serie tv “La casa nella prateria”(1974), ma capi e accessori attuali e iper cool, che oscillano con stile tra romanticismo e spensieratezza, animo retrò e spirito avventuriero.

È infatti il prairie style la tendenza più dilagante della stagione che, partendo dal più classico maxi dress floreale, si arricchisce oggi di silhouette inedite, richiami vittoriani e fantasie rivisitate, per una donna bucolica ma cosmopolita che ama indossare forme fluide, rouches e volant.

Un trend che non si limita soltanto agli abiti – i cosiddetti smock dresses più ampi e d’antan che mai –, ma che contagia anche camicie, pantaloni ampi e gonne a campana, con fiori e patchwork o a tinta unita, per un finish minimal assolutamente chic.

Come indossarlo in città? Per le più romantiche, via libera ad abiti a stampa micro floreale, colori pastello e maniche a sbuffo (Zimmermann), mentre le più street possono affidarsi al mix and match, abbinando, ad esempio un midi dress boho total white (Coach) ad anfibi o a giacche e gilet workwear-inspired.

Per un total look bucolico, inoltre, non possono mancare gli accessori, come un grande cappello in raffia per ripararsi dal sole (Mango), o dei boots texani per calpestare le più suggestive campagne, come quelli firmati Isabel Marant.

Sfoglia la gallery per scoprire i 10 must-have prairie per l’estate.

  • Dall’armadio della nonna alle strade più cool: la camicia plissé con fiocco e micro fiori di Ganni donerà a ogni outfit rurale il giusto tocco vintage

  • Erdem racchiude lo stile prairie in un prezioso maxi dress effetto patchwork, per un look rurale allo stesso tempo femminile e austero

  • È di Chloé la camicia con maniche a sbuffo e ricamo frontale, da abbinare a mini skirt in denim e sandali bare per un #ootd urbano iper chic

  • Da sempre Zimmermann è sinonimo di creazioni estemporanee e romantiche, come dimostra il mini abito floreale con scollo Bardot

  • Anche la prateria abbandona i fiori a favore di abiti essenziali e cromie naturali, come quello firmato 3.1 Philipp Lim

  • Per le donne più grintose ed erranti, Etro propone un paio di pantaloni ampi impreziositi dall’iconica stampa effetto Paisley

  • Mango firma l’ampio cappello in raffia con fascia nera a contrasto, per godersi ogni raggio di sole fino al tramonto

  • La gonna svasata con balze di Staud richiama il minimalismo, tingendosi di una delle tonalità più in di stagione

  • Gli opposti si attraggono: abbinate i boots texani di Isabel Marant ad un abito leggero e svolazzante per un look a prova di scatto

  • Non esiste estate senza total white, che ora si fa bucolico con l’abito smanicato di Coach



Potrebbe interessarti anche