News

La Ferretti Yachts diventa cinese, passa a Shig -Weichai

staff
11 gennaio 2012

Il gruppo Ferretti Yachts, leader mondiale nella costruzione di barche di lusso, passa nelle mani della cinese Shandong Heavy Industry Group (SHIG)-Weichai. Lo annuncia un comunicato citato dall’agenzia stampa Bloomberg.

L’azienda cinese sborserà 374 milioni di euro, comprensivi di un investimento di 178 milioni di euro e del finanziamento del debito di Ferretti di circa 196 milioni di euro, per acquistare il 75% del capitale della società. “Uno degli obiettivi strategici del nostro gruppo è di sviluppare il settore degli yachts nei prossimi cinque anni”, ha dichiarato Tan Xuguang, presidente di SHIG.

A seguito dell’operazione – spiega una comunicato della società – la struttura del capitale del Gruppo Ferretti sarà completamente rinnovata attraverso un aumento di capitale da 100 milioni di euro e una riduzione dell’indebitamento complessivo a un livello sostenibile pari a circa 120 milioni.

Il Gruppo Ferretti continuerà ad operare con l’attuale management team, mantenendo la propria sede e i cantieri produttivi in Italia.

“Siamo molto orgogliosi di questo accordo con un partner prestigioso come Shig-Gruppo Weichai – ha commentato Norberto Ferretti, presidente e fondatore del Gruppo Ferretti – Siamo fermamente convinti che questa partnership porterà a risultati molto soddisfacenti e darà al nostro Gruppo una maggiore solidità patrimoniale che ci consentirà di realizzare i nostri programmi di crescita di lungo termine. Inoltre la Cina è uno dei paesi in cui il settore degli yacht di lusso si sta sviluppando più rapidamente, con un grande potenziale di crescita nei prossimi 5-10 anni”.

Fonte: APCOM


Potrebbe interessarti anche