News

La nuova Mytheresa woman? Gabriela Hearst

Martina D'Amelio
25 Ottobre 2019

La stilista Gabriela Hearst per la campagna Mytheresa woman

Mytheresa svela l’ultima protagonista della serie Mytheresa woman. Dopo Stella McCartney, tocca alla stilista Gabriela Hearst siglare una partnership con l’e-tailer di lusso. Oltre a una capsule collection benefica ad alto tasso di stile.

La designer di origini uruguayane, newyorchese d’adozione, è la quindicesima donna scelta dal player di Monaco tra le paladine della moda attuale per il suo progetto speciale, lanciato nel 2013. E non poteva essere altrimenti: dal lancio del proprio brand nel 2015, è stata già premiata con l’International Woolmark Prize per la categoria Womenswear e il Pratt Institute Fashion Visionary Award, oltre ad aver ricevuto le nomine per il CFDA Swarovski Award for Emerging Talent e il CFDA Womenwear Designer of the Year. Va da sé che Mytheresa l’ha voluta nella sua scuderia: per festeggiare la collaborazione, Gabriela Hearst ha disegnato una capsule esclusiva. In linea con la sua estetica moderna e attenta alla sostenibilità, la collezione – realizzata al 90% con materiali riciclati – presenta 18 pezzi che spaziano da tailleur al maxi abito, dalle gonne ai capispalla, fino al knitwear: articoli ideali per infondere eleganza nell’abbigliamento quotidiano di ogni donna. Il tutto all’insegna delle sfumature del rosso, il colore dell’amore per eccellenza: la speciale campagna vede proprio Gabriela di red vestita. E non è un caso che la tonalità sia anche quella che identifica l’organizzazione benefica a cui andranno parte dei proventi delle vendite.

Quando Michael Kliger mi ha proposto di collaborare, ero emozionata e onorata per la grande opportunità. Volevo assicurarmi di creare una collezione che fosse espressiva, stimolante e al contempo bella. Essendo io membro del consiglio direttivo americano di Save The Children, ho pensato subito al suo fondatore Eglantyne Jebb, dato che proprio quest’anno stiamo celebrando il centesimo anniversario dell’organizzazione. I colori della collezione sono ispirati all’iconico logo di STC”, ha spiegato la stilista.

Il 20% dei ricavi di Gabriela Hearst x Mytheresa sarà infatti donata a Save the Children, l’associazione indipendente per i diritti dei più piccoli, impegnata da oltre 100 anni nell’assicurare salute, educazione e protezione ai bambini di tutto il mondo, e in particolare per sostenere la Centennial Campaign.

La capsule collection Gabriela Hearst x Mytheresa è già disponibile online. Sfogliate la gallery per scoprire tutti i must-have.



Potrebbe interessarti anche