Alberghi

La Réserve Genève: un vero e proprio resort urbano immerso nel verde

Luca Micheletto
11 Dicembre 2018

L’ospitalità svizzera è quasi sempre una garanzia e, anche nel caso del mio ultimo soggiorno ginevrino, a La Réserve Geneve, le aspettative non sono state deluse.

Posizione: 8. Con la sua splendida ubicazione sul Lago di Ginevra, La Réserve è situata in un elegante quartiere residenziale a circa 5 chilometri dal centro della città e a circa 3 dall’aeroporto. Una vera oasi per chi preferisce fuggire dal traffico cittadino verso un luogo più appartato.

Struttura: 9. Circondata da uno splendido parco di 4 ettari sulle sponde del Lago, La Réserve è caratterizzata da un edificio di mattoni rossi di soli due piani che ricorda lo spirito dei più esclusivi lodge africani.
Per i più esigenti è disponibile anche un’elegante villa dal design contemporaneo che si estende su una superficie di 385 metri quadrati su due livelli.

Personale: 8. Il personale de La Réserve è attento e disponibile; forse non in grado di stupire gli ospiti, ma sicuramente più professionale che in molte altre strutture della stessa categoria.

Camere: 9. La Réserve dispone di 73 camere e 29 suite arredate dal celebre designer francese Jacques Garcia con uno stile contemporaneo ma ricco di personalità. Io ho alloggiato in una camera situata al piano terra con un piccolo giardino privato in cui era possibile rilassarsi nella massima tranquillità.

Servizi: 9. Grazie alle piscine – interna ed esterna -, all’ampia area fitness e al centro benessere di oltre duemila metri quadrati con hammam, saune e bagni di vapore, La Réserve è in grado di accontentare anche gli ospiti più esigenti. Grazie infine ai suoi 4 ristoranti, tra cui lo stellato The Tsé Fung – guidato dallo chef Frank Xu, che offre cucina cinese di alto livello -, anche i palati più fini saranno soddisfatti.

Il giudizio: 9. Grazie ai molti servizi offerti, tra cui anche una lounge dove ogni notte suona un DJ ed una vasta scelta di vodka, whisky e cognac, il segreto de La Réserve è di permetterti di vivere il tuo soggiorno senza mai sentire la necessità di varcare i cancelli di questo vero e proprio resort urbano.



Potrebbe interessarti anche