Ricette

La ricetta dei pupazzetti di neve di meringa rende ancor più goloso il Natale

Clarissa Monti
12 Dicembre 2019

Un piccolo esercito di bianco vestito che addolcisce il periodo natalizio: ecco la ricetta dei pupazzetti di neve di meringa, perfetti da regalare, per addobbare la casa, da usare come segnaposto e ovviamente come irresistibile merenda. Saranno amatissimi dai più piccini che potranno anche divertirsi a realizzarli con voi. Infatti la ricetta è facilissima, quella classica della meringa alla francese: bastano albumi, zucchero e un goccio di limone per rendere le meringhette più lucide; il resto lo faranno le fruste da cucina e soprattutto la vostra fantasia!
Il risultato saranno dei golosissimi spumini a forma di snowmen: candidi più che mai, friabili al punto giusto e soprattutto super natalizi!

Ingredienti:
3 albumi
200 gr di zucchero (deve pesare circa il doppio degli abumi)
Un cucchiaino di succo di limone
Un pizzico di sale
Cioccolato fondente q.b.

Tempo di preparazione: 2 h circa + 15 minuti per la decorazione

Procedimento:
Sgusciate le uova – che devono essere rigorosamente a temperatura ambiente – e dividete i tuorli dagli albumi. In una ciotola capiente ponete gli albumi e cominciate a montarli con le fruste elettriche; pian piano incorporate anche lo zucchero, il succo di limone e il sale. Continuate a lavorare con le fruste elettriche finché il composto non sarà diventato gonfio, lucido e spumoso. Sarà pronto quando togliendo le fruste dalla ciotola vi rimarrà attaccato il tipico ciuffo di meringa.
A questo punto trasferite delicatamente il composto in una sac-à-poche con un beccuccio liscio. Foderate una teglia con della carta e intanto fate scaldare bene il forno (deve raggiungere gli 80° e rimanere stabile).
Ora formate i vostri pupazzi di neve di meringa: schiacciate la sac-à-poche per formare un piccolo disco che sarà la base del pupazzo, fermatevi e sollevate leggermente la sacca; si sarà formato un piccolo sbuffo di meringa, schiacciatelo e formate un’altra pallina che sarà il corpo; ripetete l’operazione ancora una volta per formare la testa – terminate con un ciuffetto che invece diventerà il cappellino del vostro pupazzo. Sappiate che è molto più facile da fare che da spiegare!
Formate tanti omini di neve finché la sac-à-poche non sarà vuota. Fate cuocere in forno statico a 80° per circa due ore, assaggiando le vostre meringhe di tanto in tanto: dovranno asciugarsi completamente cuocendo in modo lento e uniforme. Tirate fuori i vostri snowmen di meringa dal forno e lasciateli raffreddare prima di staccarli dalla carta forno.
Infine divertitevi e sbizzarritevi con le decorazioni: fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e con uno stuzzicadenti (se siete esperte, anche con una piccola sac-à-poche) formate i cappellini, gli occhi, le bocche e i bottoni dei vostri pupazzetti di neve di meringa.

L’abbinamento:
Da accompagnare con le vostre meringhette natalizie consigliamo un Moscato D’Asti docg della storica cantina piemontese Poderi Luigi Einaudi: color giallo paglierino, è dolce, con un aromatico sentore varietale.