News

La settimana della moda di Milano si fa social

Jennifer Courson Guerra
8 settembre 2016

copertina-settimana-moda

Tecnologia e moda vanno ormai di pari passo, e la settimana della moda di Milano non si tira certo indietro di fronte alle ultime tendenze social. Dopo le collaborazioni già attive con Twitter, Facebook, Pinterest e Instagram, la Camera Nazionale della Moda Italiana è pronta a lanciare il proprio profilo Snapchat e una nuova sezione del sito.

Durante l’intera durata della fashion week, dal 21 al 16 settembre, saranno tantissimi gli appuntamenti che coinvolgeranno la moda, online e offline. Ad esempio, la mostra “Crafting The future: storie di artigianalità e innovazione”, organizzata con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’Agenzia Ice, sarà liberamente aperta al pubblico: è questa la formula “senza barriere” che Cnmi ha scelto di adottare quest’anno per molti degli eventi della manifestazione.

Il protocollo di collaborazione tra l’amministrazione di Milano e Cnmi è centrale per la vita e la promozione di questa città. Molti degli eventi della settimana della moda saranno per questo aperti al pubblico con aree che diventano veri e propri hub, come via Tortona o l’area di Gae Aulenti”, ha spiegato l’assessore alla moda e design del comune di Milano Cristina Tajani. Anche Beppe Sala si mostra favorevole all’iniziativa: “Da sindaco chiedo al sistema moda di promuovere un senso di partecipazione rispetto a eventi centrali come la settimana della moda. Siamo impegnati, io in prima persona, a promuovere questa città nel mondo”.


Potrebbe interessarti anche