Cinema

La5 racconta “Il sogno di Christian Dior”

Virginia Francesca Grassi
29 settembre 2016

brand_bio_bsfc_108685_sf_2997_005_20131219_v1_hd_768x432-16x9

Era l’ultimo sogno di monsieur Christian Dior quello di veder risplendere a nuova vita Château de la Colle Noire, a Montauroux, vicino Grasse. Le dolci colline della Provenza, i profumi e i colori di questa terra magica lo avevano conquistato da subito: “Quella casa vorrei che fosse la mia vera casa”, amava raccontare.

E qui infatti prese dimora negli ultimi anni della sua vita, trasformando il castello di Montauroux nel suo buen retiro: un luogo del cuore e dell’anima, in cui riaccendere la propria creatività, accogliere gli amici e gli affetti più cari, e soprattutto dedicarsi alla sua passione per l’arte della profumeria, trasformando i giardini intorno alla magione in un eden ricco di fiori e alberi.

bassin-credits-photos-christian-dior-parfums-2000x1100

Oggi il suo desiderio è diventato realtà: la Maison ha infatti interamente restaurato e riportato al suo antico splendore questa oasi di pace e serenità, rendendole omaggio con un cortometraggio creato ad hoc, “Il sogno di Christian Dior“. La biopic, creata sotto la direzione artistica di Alessio Muzzi e la regia di Riccardo Strucchil, andrà in onda in esclusiva mondiale su La5 questa sera in seconda serata, raccontando attraverso testimonianze e inediti scorci la vita del grande couturier.


Potrebbe interessarti anche