News

L’abito da sposa di Carrie? Ora puoi averlo anche tu

Martina D'Amelio
1 giugno 2018

Buone notizie per le fan sfegatate di Sex and The City: a 10 anni dall’uscita della prima pellicola, la stilista Vivienne Westwood ha deciso di riproporre l’abito da sposa di Carrie Bradshaw, rendendolo protagonista di una nostalgica capsule collection.

Chi non ricorda il momento del “quasi” sì tra Mr. Big e la scrittrice più cool del cinema? Nonostante l’epilogo, tutte all’epoca ci siamo appassionate alla loro love story. E abbiamo sognato l’abito da sposa creato dalla designer e indossato nel film da Sarah Jessica Parker, l’attrice che si cela dietro uno dei personaggi più amati di sempre.

Il leggendario vestito è ora pronto a tornare nei negozi, ma in nuove vesti: per celebrare la ricorrenza, la stilista britannica ha infatti deciso di creare una capsule collection ad hoc per la primavera-estate 2018 che si ispira proprio al mitico Cloud Dress. L’abito da sposa presentato per la prima volta durante la sfilata Vivienne Westwood Gold Label Wake up, Cave Girl! dell’autunno-inverno 2007/2008 e riadattato appositamente per Carrie torna in vita attraverso tre proposte: Wilma Cocktail DressWilma Corset Wilma Skirt, creati con la tecnica speciale di taglio che la designer aveva utilizzato per dar vita ai volumi ampi del celebre capo. Un wedding dress pomposo, dal corsetto realizzato in seta duchesse avorio applicato a una gonna di taffetà Radzimir in seta e lavorato a onde sinuose: gli stessi materiali e lavorazioni alla base delle nuove proposte da giorno e da sera firmate Vivienne Westwood.

I capi ispirati al celebre abito da sposa sono disponibili in tutti i negozi del brand. E se passate da New York, sappiate che in store fino al 3 giugno verrà esposto proprio l’abito utilizzato in Sex and The City, passato alla storia del cinema. Per sognare ancora una volta.

 


Potrebbe interessarti anche