Woman

Lady Diana: gli abiti della Principessa in mostra a Kensington Palace

Luca Antonio Dondi
20 Marzo 2017

Principessa del Galles e regina di stile: così il mondo ricorda Lady Diana, madre amorevole e amica del popolo, senza ancora capacitarsi di come quel 31 agosto 1997 abbia potuto esserle tanto fatale.

Diana Spencer sposò nel 1981 l’erede al trono del Regno Unito, il Principe Carlo, e da subito gli occhi di tutto il mondo le furono puntati addosso. Con la classe e lo charme che solo lei possedeva riuscì abilmente a destreggiarsi in quella vita privata ormai di dominio pubblico. Anche durante la separazione dal marito, Lady D ha sempre affrontato gli scandali con un’eleganza che tutto il mondo le invidiava.

Ed è così che la sua figura è passata alla storia: una Principessa che aveva a cuore i bisogni della gente e che non aveva paura di andare contro le regole imposte dalla monarchia. Una Lady divenuta simbolo di forza, tenacia e coraggio per migliaia di donne, ma anche icona di stile per il mondo della moda e non solo.

Oggi, a 20 anni dalla sua scomparsa, Londra ne celebra il gusto sofisticato attraverso una retrospettiva dei suoi abiti nella mostra Diana: Her Fashion Story, già in corso a Kensington Palace. Tailleur e abiti indossati dalla Principessa che non ostentano lusso, ma piuttosto un gusto ricercato, sono i protagonisti di una pagina di moda avvincente che in passato ha influenzato stilisti e designer di tutto il mondo e che si rivela capace di affascinare ancora.

Il racconto di un’epoca che abbiamo deciso di ricordare attraverso alcuni look memorabili di Lady Diana passati alla storia, molti dei quali visibili dal vivo proprio a Kensington Palace fino al 2018. Dall’abito indossato per danzare con John Travolta alla Casa Bianca al celebre Revenge Dress, ecco i migliori fashion moments della più grande regina di stile di sempre.