Lifestyle

Lamborghini porta una nuova idea di total living a Dubai

Clarissa Monti
16 maggio 2018

4,6 milioni di metri quadrati per circa 7.500 tra appartamenti e living-space superlusso entro il 2020: sono questi i numeri da capogiro dietro a Royal Pearls, il nuovo progetto di real estate che vedrà presto la luce nel Meydan One district di Dubai.

Una sfida multimilionaria, su cui hanno deciso di scommettere Tonino Lamborghini, con il suo omonimo brand, e Oriental Pearls, tra i più importanti real estate developer di spazi abitativi di lusso negli Emirati Arabi Uniti. L’obbiettivo? La creazione di un intero quartiere residenziale di livello premium nel cuore di Dubai Meydan City, che accoglierà i fortunati inquilini in spazi abitativi d’avanguardia e dal carattere altamente rivoluzionario – persino per una metropoli come quella degli Emirati – ma allo stesso tempo immersi in un contesto particolarmente sicuro e rilassante. Una vera oasi di pace a due passi dalle maggiori attrazioni della città, insomma, in cui poter trovare la propria dimensione ideale.

La filosofia dietro al progetto, secondo le parole dello stesso Lamborghini, è quella di “portare in questa città e in questo Paese straordinario un nuovo concetto di total living: un’esperienza lifestyle a 360° basata sullo stile e sul ben fatto italiani. “L’Italia è bellezza, l’Italia è design, l’Italia è qualità – racconta il presidente della Casa del Toro – E sono molto orgoglioso di rappresentare l’Italia nel mondo con i miei accessori e i miei progetti di hospitality Royal Pearls è in particolar modo dedicato agli amanti dell’arte e del design italiani. Qui potranno trovare spazi e ambienti che rispecchieranno perfettamente la loro personalità e li faranno sentire unici e speciali”.

Nel segno del “su misura”: le unità immobiliari saranno totalmente personalizzate e taylor made nella gestione degli spazi e nel design degli interni, in modo da venire incontro alle esigenze dell’esclusiva clientela; inoltre, potranno essere progettate con il concept design e gli arredi della linea Tonino Lamborghini Home – che include mobili, ceramiche, accessori per la casa e l’ufficio. Si tratterà di una vera e propria community di living space moderni, ultra connessi e collegati tra loro grazie a servizi di smart intelligence. Il tutto immerso in aree verdi meticolosamente curate e corredato da lounge, ristoranti, café, palestre, spa, negozi flagship o mono-brand, alcuni dei quali sicuramente a firma Lamborghini.


Potrebbe interessarti anche