Woman

Le It Bags più desiderate della primavera-estate 2019

Mirco Andrea Zerini
5 Aprile 2019

Mini o maxi? A spalla o a mano? Classiche o all’avanguardia? Come ogni stagione che si rispetti, è arrivato il momento di scoprire le nuove It Bags della primavera-estate 2019, le borse che direttamente dalle passerelle sono ora pronte a far battere il cuore delle più accanite fashion victim.

I modelli storici delle Maison più celebri continuano a mietere successi ma, accanto a loro, spiccano bags ideate dai designer appena giunti alla direzione creativa: è il caso della TB disegnata da Riccardo Tisci alla guida di Burberry o della maxi pochette The Pouch di Bottega Veneta, primo segno indelebile del nuovo corso firmato Daniel Lee. E poi le It Bag firmate da brand semisconosciuti, che hanno conquistato i profili social delle influencer più accanite, come l’americana Staud.

I trend? Si va dalle mini e micro bag, come la nuovissima Zumi di Gucci o l’amatissima Le Vanity di Jacquemus, alle forme più tradizionali in stile ladylike come quelle proposte da Marni; dai maxi loghi, come insegna Fendi che ha rilanciato la celebre Baguette, fino ai colori vivaci e alle stampe tie-dye.

Le collezioni primavera-estate 2019 in fatto di borse hanno le idee chiare: nessuna regola, all’insegna della sperimentazione.

Pronti a scoprire tutte le It Bags più desiderate? Sfogliate la gallery e scegliete la vostra nuova alleata di stile.

  • La Shirley di Staud è la borsa del momento: sarà per il design pulito o per il mix di PVC e pelle effetto coccodrillo?

  • La nuova era di Celine firmata Hedi Slimane parte dalle borse: qui la versione a tracolla della nuovissima 16 in pelle di vitello grigio.

  • Comparsa per la prima volta nel 1997, l’iconica Baguette di Fendi torna in una veste tutta nuova: morbida pelle lavorata con logo a rilievo e ampio assortimento di colori pastello.

  • Il nuovo corso di Bottega Veneta con Daniel Lee inizia dalle borse: qui la nuovissima clutch oversize The Pouch in pelle liscia color cammello.

  • L’ormai iconica Gate di Loewe in versione mini è rieditata in versione estiva in rafia naturale e pelle verde acido.

  • Se una non vi basta, Chanel ve ne concede ben 2: la borsa Side Packs in pelle d’agnello corallo è doppia e si porta a tracolla.

  • Design dalle linee sinuose per la Sidonie di Prada che, per la stagione PE 2019, si colora di sfumature stampa tie-dye.

  • Riccardo Tisci per Burberry ha creato la nuova TB, una borsa a tracolla dalla forma strutturata con fermaglio monogramma ispirato a Thomas Burberry.

  • Si chiama Gucci Zumi la nuova mini borsa a spalla in prezioso pitone miele con iconico morsetto GG in metallo.

  • La nuovissima C di Chloé, in pelle di vitello lucida e scamosciata con maxi C in metallo dorato.

  • Si chiama Cachè la nuova nata in casa Marni, una borsa d’ispirazione rétro disponibile in quattro versioni che mixa pellami pregiati e tonalità delicate.

  • Si chiama V ring la nuova It-Bag nata in casa Valentino: una borsa a spalla in vitello e bufalo bicolore con logo metallico e nastrino in pelle.

  • La nuovissima Solitaire di Miu Miu, una maxi bag in matelassé color fuoco con cerniera in metallo e chiusura gioiello.

  • Design minimal, metallerie e pellami pregiati si mixano nella nuovissima Whip Bag di Givenchy.

  • La saddle bag Le 61 di Saint Laurent in pelle bianco latte con logo YSL ton sur ton mixa gusto classico e attitudine contemporanea.

  • Jacquemus punta sulla miniaturizzazione: la Le Vanity bag è un piccolo scrigno circolare in pelle gialla che sta facendo impazzire celebrities e influencer.

  • Da un progetto speciale con la boutique milanese Antonia nasce la Villa Bag di Serapian, un modello ispirato a una borsa icona degli anni ’60 realizzato in rafia e con tracolla Mosaico.



Potrebbe interessarti anche