News

Le star ad alta gradazione: ecco 6 celeb che producono alcolici

Beatrice Trinci
15 Luglio 2019

Avete voglia di farvi un bicchiere? Da oggi potrete bere in compagnia di alcune delle celebrità più famose di Hollywood, grazie alla loro passione per il buon vino, per il whisky o per qualsiasi altro distillato; passione che nel corso degli anni ha portato importanti nomi dello star system ad abbandonare il proprio core business, tra spettacolo, sport e musica, per dedicarsi a questa nuova, redditizia impresa.

George Clooney, Justin Timberlake, Ryan Reynolds sono solo alcuni dei personaggi che nel corso degli ultimi anni hanno fatto del bicchiere mezzo pieno la loro – ennesima – fortuna, cominciando a produrre alcolici preziosi ma democratici.

Dal campo di calcio al palcoscenico, passando per il maxi schermo, ecco le 6 celeb ad alta gradazione che hanno messo la propria firma sui distillati più amati al mondo.

JUSTIN TIMBERLAKE
Justin Timberlake e tequila, un cocktail da far girare la testa. Il cantante e attore ha fondato la Suaza 901 Tequila, collaborando con il leggendario e omonimo marchio statunitense alla creazione di un triplo distillato dal sapore liscio e deciso. Una vittoria personale che rende orgogliosa l’ex baby star Disney, tanto da andare in tv, ospite del celebre talk show serale di Jimmy Fallon, ad elargire preziosi consigli e gustosi mix su come preparare un delizioso elisir alcolico. Da appassionato intenditore a imprenditore di successo, insomma, il passo è breve – goccia dopo goccia.

RYAN REYNOLDS
“È senza dubbio il gin più buono al mondo”, parola di Ryan Reynolds, che dopo aver provato l’Aviation Gin (azienda pioniera della distillazione artigianale made in USA) ne è rimasto così estasiato tanto da non fare semplicemente scorta di bottiglie, ma acquistando direttamente l’intera azienda, che guida da oltre un anno. L’affascinante attore statunitense si è così aggiunto alla cospicua lista di star hollywoodiane che hanno deciso di alzare il gomito in questo particolare business, sempre a metà tra passione e spirito imprenditoriale.

DRAKE
L’alcol conquista anche il mondo del rap. Ne è portavoce il cantante e produttore canadese Drake, che nel 2016 ha lanciato il suo marchio premium di whisky Bourbon americano. “Ricco, decadente e liscio”, sono questi gli aggettivi utilizzati dal celebre musicista per descrivere il distillato che porta la sua firma, un tripudio di sapori decisi lasciato invecchiare dai due ai quattro anni. Un prezioso whisky ad alto contenuto di segale, custodito in una preziosa bottiglia geometrica con dettagli oro – per un sorso da vero gangster.

GEORGE CLOONEY
Così come Timberlake, anche George Clooney ha scelto la tequila come fruttuoso passatempo, lanciando insieme all’amico Rande Gerber (papà della famosa e giovanissima top Kaia) Casamigos – un affascinante distillato disponibile in versione blanco, reposado o añejo. “La nostra idea era di creare la migliore tequila liscia – spiegano i due amici in affari – talmente buona che il suo sapore non deve essere in alcun modo coperto con sale e limone”. Forse ai celebri boss non andranno bene gli shottini, ma che ne dite di un fresco margarita?

DAVID BECKHAM
Fedele alle proprie origini britanniche, nel 2014 l’ex calciatore David Beckham ha deciso di creare un whisky che si differenziasse da quelli statunitensi, iniziando a produrre, nello specifico, un single grain scotch whisky che è entrato a far parte della famiglia dell’Haig Club, famosa firma scozzese che nasce negli alambicchi di una delle più antiche distillerie della regione. La scelta di Beckham? Nasce da tanti anni di rinunce: “Ho sempre voluto bere whisky ma la mia carriera sportiva me l’ha impedito per 22 anni. Ora voglio soltanto sedermi e godermi un bicchiere, mentre vedo evolvere questo distillato, sinonimo di famiglia, passione e tradizione”.

MATTHEW MCCONAUGHEY
Tutto è iniziato nel 2016, quando l’azienda Wild Turkey ha scelto Matthew McConaughey come direttore creativo delle proprie campagne pubblicitarie. Da regista, scrittore e testimonial per ogni singolo spot tv e digitale del marchio, l’attore ha deciso di portare la sua collaborazione allo step successivo, firmando un inedito whisky bourbon che contiene un mix di aromi tra cui caramello, pera e agrumi, caratterizzato da un finish liscio e affumicato, con note di pepe e rovere tostato.



Potrebbe interessarti anche