Alberghi

L’eleganza di Mandarin Oriental Hotel conquista il Cile

Carola Ballabio
18 febbraio 2018

 

Il rendering del nuovo hotel a Viña del Mar

Il gruppo Mandarin Oriental Hotel annuncia l’ingresso all’interno della sua orbita di una nuova struttura attualmente in fase di realizzazione a Viña del Mar, in Cile.

L’hotel Mandarin Oriental di Viña del Mar aprirà nel 2020 e sarà caratterizzato da 195 camere e suite, con una posizione privilegiata sul mare e un accesso diretto alla spiaggia.

Il resort disporrà di tutti i servizi tipici dei lussuosi Hotel del Gruppo Mandarin Oriental, tra cui un ristorante e un bar che rimarranno aperti per tutto il giorno e diverse sale riunioni, funzionali per eventi aziendali.

Sarà inoltre possibile usufruire di una boutique “Spa at Mandarin Oriental”, un centro fitness completo di ogni attrezzatura, una piscina coperta e un’area pensata per i più piccoli.

Questo nuovo progetto affiancherà l’hotel Santiago, già appartenente al gruppo, che subirà un rebranding al termine del quale verrà nominato Mandarin Hotel Santiago, in modo da creare un polo unico di eleganza e gusto formato hôtellerie nel territorio cileno.

Una veduta di Viña del Mar

Il Mandarin Oriental Hotel è uno dei maggiori gruppi internazionali per la gestione di alberghi di lusso in Asia, Europa e America. Perché proprio Viña del Mar? La città ubicata nella costa centrale del Cile e affacciata sul Pacifico appartiene al patrimonio mondiale dell’UNESCO. Un gioiello architettonico per il suo centro storico, i parchi, i giardini, le spiagge e i luoghi d’intrattenimento, perfetto per gli ospiti di questa struttura luxury di prossima apertura.


Potrebbe interessarti anche