News

Les Journées Particulières: Lvmh invita il pubblico nelle proprie case

Martina D'Amelio
26 giugno 2018

Il gruppo Lvmh si prepara ad accogliere ancora una volta il pubblico nelle proprie case (di moda): tornano Les Journées Particulières, le giornate speciali in cui 56 Maison apriranno ai visitatori 76 delle proprie location. Questa volta, in tutto il mondo.

L’appuntamento è previsto dal 12 al 14 ottobre con la quarta edizione: il 2018 segna il debutto dell’evento al di fuori dell’Europa. Circa 3.000 tra dipendenti e artigiani sono pronti a presentare agli ospiti il savoir-faire, la creatività e l’heritage dei diversi brand nell’orbita del gruppo. Per quanto riguarda il nostro Paese, quest’anno saranno aperte 14 location appartenenti a 11 case di moda. Si va dalle tappe milanesi di Acqua di Parma con la boutique meneghina alla Pasticceria Cova, fino a Sephora in Corso Vittorio Emanuele II; a Roma, Bulgari con il negozio e il Curiosity Shop in via Condotti e Fendi con la sede di Palazzo della Civiltà e Palazzo Fendi a Piazza Goldoni; e poi, Emilio Pucci con Palazzo Pucci a Firenze e con Villa Granaiolo a Castefiorentino, la Manufacture De Souliers Louis Vuitton a Fiesso d’Artico (Ve), Thelios a Longarone, il T Fondaco by DFS a Venezia, Loro Piana con La Filatura Cardata e il Laboratorio a Roccapietra, e infine a Ferrara la Manifattura Berluti.

Saranno ben 23 invece i nuovi brand a livello internazionale che prenderanno parte alla manifestazione, tra cui Cloudy Bay in Nuova Zelanda, Terrazas de Los Andes in Argentina e Benefit Cosmetics a San Francisco. 38 delle 76 location totali non sono mai state aperte a visitatori esterni prima d’ora, come Make Up Forever e Parfums Christian Dior in Francia, Rimowa a Colonia e le manifatture di orologeria di Tag Heuer, Zenith e Hublot in Svizzera.

Dal 13 settembre sarà possibile creare un profilo online in vista della pre-registrazione, che permetterà di avere un accesso agevolato. La scorsa edizione de Les Journées Particulières, nel maggio 2016, aveva attirato 145.000 visitatori: l’obiettivo è di superare i 150.000. Staremo a vedere.

 

 

 


Potrebbe interessarti anche