Beauty

L’Haute Parfumerie di Celine incontra Parigi

Beatrice Trinci
12 Novembre 2019

Dopo mesi d’impaziente attesa, debutta l’Haute Parfumerie firmata Hedi Slimane. Per l’occasione Parigi apre le sue porte alla prima boutique interamente dedicata ai profumi di casa Celine, al civico 390 della centralissima rue de Saint-Honoré.

Uno spazio elegante e raffinato, dallo spiccato spirito francese, che ospita 11 fragranze, di cui 9 presentate durante l’inaugurazione e 2 previste per il 2020, le cui miscele e i cui sentori raccontano il percorso creativo intrapreso dal giovane designer.

“Ho cominciato a pensare al profumo dal mio primo giorno in Celine: un esercizio fatto per durare. D’altronde le fragranze ci accompagnano nel tempo e si confondono con le nostre vite”, ha dichiarato lo stesso creative director, che ha scelto come fil rouge dei suoi profumi quella particolare nota poudrée che rappresenta “un’espressione chic e disinvolta degli anni ‘70”.

Nello specifico, celebrando il piacere e la bellezza, il punto vendita accoglie i preziosi flaconi rettangolari di vetro massiccio con grande tappo laccato, su cui svetta inciso il monogramma del marchio. L’ambiente è caratterizzato da ampie vetrine che danno luce alle pareti in marmo bianco e nero Grand Antique e alle librerie a specchio, con ripiani in alabastro, che mettono in mostra le nuove fragranze Celine, moltiplicandole all’infinito.

Infine, a rendere ancora più unico lo store parigino opere d’arte contemporanea, come le sculture in legno di Luisa Gardini, o le tele astratte di Camilla Reyman e Søren Sejr.

 

 



Potrebbe interessarti anche