News

Loewe X Visual Aids: l’artsy capsule di t-shirt benefiche

Martina D'Amelio
12 giugno 2018

Tutto il genio creativo di David Wojnarowicz e un tema delicato e ancora molto attuale, quello della lotta all’AIDS: il direttore creativo di Loewe, Jonathan Anderson, quando si tratta di capsule collection punta sempre sulla ricerca. E lo fa anche questa volta, con delle t-shirt artsy e benefiche pensate per sensibilizzare il pubblico fashionisti.

Quattro opere dell’artista statunitense eseguite tra il 1982 e il 1990 sono infatti le insolite protagoniste di queste magliette da collezione. Un creativo scelto non a caso: la sua produzione racconta fedelmente tutta la propria storia personale, dall’outing alla diagnosi del virus, fino all’emarginazione e al difficile confronto con la società, in una riflessione sui temi dell’uguaglianza, della giustizia e della libertà.

E anche questa capsule collection in 350 pezzi per ogni grafica firmata Loewe, realizzata con il supporto della Visual AIDS Foundation e della P.p.o.w gallery dell’artista, punta ad accendere i riflettori su queste importanti tematiche: i proventi delle vendite saranno devoluti all’associazione Visual Aids, che si dedica alla salvaguardia e alla promozione delle opere di artisti positivi all’HIV dal 1988.

La linea è stata lanciata con un evento benefico organizzato al Printed matter bookstore di New York; la presentazione ha coinciso inoltre con la mostra fotografica a cura della Loewe Foundation dedicata alle opere di Wojnarowicz e del suo mentore Peter Hujar, esposte nello store di Madrid da giugno ad agosto come parte della manifestazione fotografica annuale internazionale PhotoEspaña.

I capi in limited edition sono già disponibili sui siti web di Loewe e di Visual Aids, al Dover street market di Londra e Tokyo, presso Printed matter e P.p.o.w. gallery a New York e in selezionate boutique del brand. Il prezzo di ciascuna t-shirt unisex? 79 euro, con tanto di packaging “ad arte”. Anche se il loro valore è ben più elevato.

 


Potrebbe interessarti anche