News

L’orologio più costoso della storia? È firmato Patek Philippe

Martina D'Amelio
28 Novembre 2019

L’orologio da record: il Grandmaster Chime per Only Watch firmato Patek Philippe

È un Patek Philippe ad aggiudicarsi il titolo dell’orologio più costoso del mondo, protagonista di un’asta benefica da record.

L’annuale appuntamento con Only Watch, l’auction organizzata a Ginevra per la raccolta di fondi a favore della ricerca sulla distrofia muscolare, ha battuto questa volta un esemplare della casa svizzera con cifre stratosferiche. Un esemplare unico con 2 quadranti, 5 suonerie, 20 complicazioni. Venduto per 31 milioni di franchi svizzeri, corrispondenti a oltre 28.200.000 euro. Il nome di questo segnatempo che entra di diritto nella storia? Grandmaster Chime ref. 6300A, espressamente progettato, sviluppato e costruito da Patek Philippe per quest’iniziativa: il frutto di un lavoro di oltre 100mila ore.

Il pezzo da Guinness è l’unico esemplare tra i Grandmaster Chime costruito in acciaio inossidabile e presenta quadranti sui due lati, uno in oro rosa 18K, l’altro in tinta marrone ebano; il primo riporta l’orgogliosa indicazione “the only one” sotto le ore 12. Completa l’orologio un meccanismo a carica manuale studiato per l’occasione, equipaggiato con quattro bariletti di carica. Il suo movimento è composto da 1.366 componenti, a cui se ne aggiungono altri 214 per la cassa, che visualizza complessivamente 20 complicazioni. E poi un calendario perpetuo, il ripetitore di minuti, un secondo fuso orario e 5 diversi meccanismi per il suono, due dei quali forniti di brevetto. Caratteristiche che ne fanno anche l’orologio da polso più complicato – non solo più costoso – al mondo.

Il record assoluto apparteneva finora sempre a un Patek Philippe, ma da tasca, pagato oltre 24 milioni di dollari da Sotheby’s nel 2014. E come dimenticare il Rolex Daytona di Paul Newman, ref. 6265, appartenuto proprio all’attore americano, passato di mano per 17,7 milioni di dollari nel 2017 a un’asta organizzata da Phillips a New York? Ora, a entrare nella storia, ci pensa il Grandmaster Chime per Only Watch. E batterlo di certo sarà difficile…