News

Louis Vuitton apre a Roma la sua prima Maison italiana

staff
31 gennaio 2012

Nel luogo che dal 1907 al 1991 ha ospitato la prima sala cinematografica nel cuore di Roma, Louis Vuitton ha deciso di aprire la sua prima Maison italiana.
Sin dall’ingresso, sulla sinistra, sono esposte borse dai pellami pregiati e dalle pelli straordinarie, come una virtuosa introduzione al vocabolario della Maison.
Una volta attraversato il porticato d’ingresso, che presenta l’opera dell’artista Dokoupil, il negozio si svela agli occhi del visitatore nell’insieme.

LV_01-2012_Roma_Store_006

I tre piani sono collegati da una scala a larghe volute, leggere e trasparenti, immerse nella morbida luce zenitale che pervade l’ambiente. Sin dall’ingresso, sulla sinistra, sono esposte borse dai pellami pregiati e straordinari: una virtuosa introduzione al vocabolario della Maison.
Una collezione di valigie e bauli storici funge da colonna vertebrale, innalzandosi dal pianterreno sino al piano superiore. Borse in canvas e accessori maschili e femminili sono presentati in spazi concepiti appositamente per accogliere il cliente nel massimo del confort e della contemporaneità.
Il pavimento in pietra chiara e il legno biondo intercalato da tocchi scuri delle pareti, infondono a tutto l’insieme una sensazione di pacatezza e di delicatezza. Pietra scura, pareti in legno bruno lucido e pelle caratterizzano l’universo maschile, posto al piano inferiore. Qui i visitatori possono trovare tutta la collezione prêt-à-porter, scarpe, accessori, articoli di pelletteria e orologi.
La balconata di questo teatro dell’opera è dominata dallo schermo cinematografico. La sala, aperta, perfettamente integrata nel negozio e concepita affinché l’acustica rimanga isolata e non invada gli altri spazi, accoglie, in diciotto posti a sedere, gli appassionati di cortometraggi. Quest’area è fiancheggiata da una libreria.
Tutto intorno le stelle della costellazione Louis Vuitton offrono alle donne la loro più rara lucentezza. Qui trovano posto pezzi di alta gioielleria, orologi, un salotto dedicato alla Haute Maroquinerie, prêt-à-porter e scarpe.
Nella sua unicità, la Maison Roma Etoile racchiude tutto il savoir-faire di Louis Vuitton e intesse un ordito virtuoso di arte e artigianato di pregio che riflette una creatività senza tempo.


Potrebbe interessarti anche