News

Lusso a portata di sci: Chanel ritorna a Courchevel

Martina D'Amelio
26 dicembre 2017

La stagione sciistica è appena cominciata e Chanel si appresta ad accogliere anche quest’anno i turisti di Courchevel nella sua boutique effimera.

Una tradizione mai interrotta negli ultimi otto anni, per regalare agli appassionati delle vacanze sulla neve una pausa a tutto luxury – ma sempre diversa. Questa volta i 160 metri quadrati del temporary shop sono stati allestiti secondo un gioco di linee dritte e curve. Forza e morbidezza sono le parole chiave che descrivono i contrasti degli arredi di questa boutique ad alta quota: il parquet color cioccolato è accostato a pareti total white, punteggiato di stecche in suede e file di luci.

Al centro dello spazio, due moduli ricurvi in legno alti due metri e stuccati di bianco presentano le collezioni ready-to-wear autunno-inverno 2017/2018 e cruise 2017/2018, oltre agli accessori (e presto arriverà anche la pre-collezione primavera-estate 2018). Le It Bag più preziose della Maison sono custodite sotto campane di vetro, mentre due alcove arredate a mo’ di moderno museo grazie ad alcuni busti femminili accolgono gli orologi e la gioielleria al piano inferiore. Per arrivare proprio qui, basta scendere una scalinata di ferro ispirata a quella storica presente nella boutique di rue Cambon.

Ad attendere i clienti dopo una lunga sciata, una chaise longue in tweed che li invita a togliere gli scarponi e provare le calzature Chanel, o a curiosare tra i piccoli accessori. Lo spazio di Courchevel resterà aperto fino alla fine di aprile 2018, per la gioia di tutti gli amanti della montagna (e del luxury shopping).

 


Potrebbe interessarti anche