Woman

Luxury sneakers: quando la moda si fa comoda

Jennifer Courson Guerra
1 settembre 2017

Le sneakers sono l’ultima frontiera del lusso. Oggi alla moda piace giocare a nascondino: prendi un capo street, aggiungi materiali ad alto tasso di tecnologia e innovazione e ottieni un oggetto del desiderio chic e informale, che si confonde con l’outfit da fast fashion. Che sia questo il lusso 2.0? Dimentichiamoci tacchi scultura, loghi “urlati” e sandali gioiello: per farsi notare basta un paio di scarpe da ginnastica.

Tutto ebbe inizio nel lontano (si fa per dire) 2014, quando l’allora direttore creativo della Maison Raf Simons creò le Dior Fusion, le prime “sneakers couture” da indossare anche con l’abito da sera, impreziosite da luccicanti applicazioni floreali cucite a mano una ad una. Il resto è storia: lo street style penetra sempre più nel fashion. Icone di stile urban come Kanye West e Rihanna lanciano le proprie collezioni moda, dove l’attenzione è tutta rivolta al footwear e, soprattutto, alle scarpe da ginnastica.

Se insomma fino a qualche anno fa uscire di casa con le sneakers era annoverato fra i più gravi peccati capitali dello stile, oggi il problema è uscirne senza. Sfogliando i cataloghi delle Maison (e dei colossi dello sportswear che collaborano con i designer più in vista) si ha l’impressione di essere approdati ad un nuovo capitolo della moda, che ci vuole più comodi, più innovativi, più cosmopoliti. Le sneakers del futuro si infilano in un secondo e aderiscono al piede come un calzino. Fresche e chic, si indossano con tutto, a tutte le ore del giorno.

Sfoglia la nostra gallery per trovare la luxury sneakers più adatta a te.

  • Effetto calza per le sneakers in pelle scamosciata bicolor di MSGM.

  • Grinta e femminilità si incontrano nelle ginniche must have di Fenty X Puma, rese irresistibili dal grande fiocco in raso rosa.

  • A metà strada tra lo stivaletto e la sneakers, le calzature in lana di Fendi garantiscono calore e comfort per tutta la giornata.

  • Popolarissime tra le fashioniste, le scarpe in tessuto tecnico con rouches di pailettes firmate Emilio Pucci sono un vero must have dell’autunno.

  • Il giusto mix di texture e materiali diversi rende le trainers con maxi elastico di Givenchy un accessorio che non passa inosservato.

  • Si infilano in un colpo solo le sneakers minimal in tessuto tecnico di Acne Studios.

  • Sportive sì, ma con un pizzico di glamour: la scarpa da ginnastica secondo Dolce & Gabbana non può prescindere dal tocco animalier.

  • Total white con richiami metallizzati per le sneakers di ispirazione anni Ottanta firmate DSquared2.

  • Le iconiche Rockstud di Valentino si fanno sporty chic nella versione ginnica, resa grintosa dalle bande in pelle nera a contrasto.

  • Sfumature vivaci per le sneaker monocolor di Christopher Kane, con chiusura a clip.

  • Ballerina o sneakers? Per le più indecise c’è l’ultima creazione di Jimmy Choo, in morbido velluto con dettagli bronzo.

  • Ispirazione couture per le sneakers in tessuto denim di Ganni, impreziosite dallo scollo in pizzo nero.

  • Suola “chunky” per le sneakers con maxi strap firmate Alexander McQueen.


Potrebbe interessarti anche