Beauty

Madame Miranda sbarca a Porto Cervo con il primo pop up beauty

Beatrice Trinci
16 Luglio 2019

È stato ideato come un vitaminico spogliatoio di un campo da tennis da Biagetti Studio e fino a fine settembre colorerà la famosa Promenade di Porto Cervo, al civico 1 di via Aga Khan. Si tratta di Madame Miranda, la piattaforma digitale di beauty on demand, fondata da Diamante Rossetti e Gioia Fiorani, che per la prima volta apre le porte di un pop up offline tutto dedicato alla bellezza.

Una destinazione tra le più chic e glamour dell’estate, la Sardegna, scelta per presentare il nuovo format del brand, che prende il nome di “The Unconventional Ladies Club”. “Resteremo aperti per tutta l’estate, testando la nuova formula per la prima volta con una clientela internazionale – hanno dichiarato le fondatrici – La nostra idea era di creare un luogo che esteticamente non avesse nulla a che fare con il più classico beauty saloon, per questo abbiamo pensato di ricostruire una sorta di tennis club dove gli armadietti diventano vetrine display per le novità della settimana, mentre le panche e il tavolo da gioco dotato di iPad arricchiscono la sala d’attesa. Una curiosità? La nail room ha divani gonfiabili a forma di pallina da tennis”. E come ogni campo che si rispetti, il personale indosserà uniformi sportive a tema firmate Fila.

E i servizi? Il frizzante corner di Madame Miranda offrirà soluzioni su misura, appositamente pensati per proteggere pelle e capelli dai danni provocati dagli agenti estivi, tra cui il beach hair rehab, il make-up eyes only e trattamenti nutrienti per viso, mani e piedi.

Infine, il temporary store ospiterà anche la prima limited edition del marchio: un balsamo labbra, un olio corpo e capelli, una maschera scrub e una crema doposole.

Insomma, un beauty playground dove giocare e sperimentare tra un tuffo e l’altro.



Potrebbe interessarti anche