Beauty

Mai più senza: 10 tonici che sublimano la pelle

Giovanna Lovison
13 Gennaio 2020

Spesso è il prodotto meno conosciuto e più snobbato di tutto il reparto skincare ma, se scelto sapientemente e con attenzione, il tonico è un vero alleato di bellezza.

Dopo la detersione, il tonico rappresenta il primo step di una routine come si deve: si tratta di una lozione in forma liquida, molto sottile e similissima all’acqua, da applicare con l’aiuto di un dischetto di cotone o direttamente con le mani. Ha molteplici effetti: il tonico infatti completa efficacemente la fase di pulizia, rimuovendo gli ultimi residui di sporcizia o make up, esfolia delicatamente e superficialmente le pelle eliminando le cellule morte, ribilancia il pH cutaneo intaccato durante la detersione, rinfresca e lenisce la pelle e, grazie alla sua composizione, contiene principi attivi che riescono a penetrare in profondità.

Anti-età, idratante o purificante: il tonico può avere moltissime funzioni diverse. Per combattere i segni del tempo optate per un prodotto come quelli di Pixi o Shiseido; per tenere a bada la lucidità o combattere le impurità scegliete quelli di La Mer o Clinique; per aiutare la pelle sensibile e delicata, invece, puntate su quello di Kiehl’s o, ancora, per un viso spento e che manca di energia su quello di Rodial.

Sfoglia la gallery per scoprire qual è il tonico giusto per la tua pelle.



Potrebbe interessarti anche