Gossip

Marc Jacobs vende casa. E il prezzo è (ovviamente) da record

Beatrice Trinci
19 Aprile 2019

Vita nuova, casa nuova. Così è stato per Marc Jacobs, che dopo essere convolato a nozze con l’amato imprenditore Char Defrancesco lo scorso 6 aprile, ha deciso di mettere in vendita la sua casa di Manhattan a soli 16 milioni di dollari.

Una reggia lussuosa e invidiabile, ma non più abbastanza per i neo-sposini, che ora sono pronti a trasferirsi insieme in un nido d’amore progettato da Frank Lloyd Wright, ubicato in un sobborgo verdeggiante di New York.

“Ho 55 anni e mi sposo, questo è davvero un nuovo capitolo della mia vita. Mi piacerebbe poter trascorrere del tempo all’aperto. E invece mi ritrovo a guardare la TV in una casa di cinque piani nel centro della città – ha confessato il povero Marc – Sento che mi piacerebbe farlo con una bella vista e con i cani che corrono in cortile”. Insomma, un sogno bucolico quello nel cassetto del rinomato stilista, che presto diventerà realtà.

Ma se al contrario preferite abitare in una grande e dinamica città, scopriamo insieme gli interni di questo titanico appartamento che lo stesso Jacobs ha definito “magnifico”. La magione appena messa in vendita si compone di un soggiorno rivestito di quercia con affaccio su un giardino attraverso grandi pareti di porte vetrate, uno studio e una sala da pranzo, il tutto rigorosamente decorato con una serie di opere d’arte selezionate dallo stesso designer. C’è poi una master-suite, uno spogliatoio in mogano, un armadio realizzato da H. Theophile, un bagno in marmo Emperador e altre due camere da letto. Il tutto collegato da un ascensore interno che unisce i cinque livelli che compongono l’abitazione.

E non è finita qui. Se vi sembrava che potesse mancare ancora qualcosa, avevate ragione: la casa è dotata anche di uno spazio dehor che guarda Manhattan, con un cortile-giardino circondato da alberi ad alto fusto e una terrazza sul tetto con una zona adibita a “sala da pranzo”. Infine, il condominio che ospita questa reggia urbana dispone anche di una palestra, una sala yoga e un cinema, così come di un salone con cucina per il catering.



Potrebbe interessarti anche