News

Marni debutta a Firenze

Alessandra Cesana
5 maggio 2018

Dopo Milano e Roma, Marni apre a Firenze, nella centralissima via Roma. Dalle forme sinuose e dal design speciale, la boutique attirerà l’attenzione dei passanti, invitandoli a entrare in questo mondo intrigante, fatto di abiti, borse, scarpe e … galline!

Il negozio, affacciato su piazza della Repubblica, si sviluppa in tre ambienti. Il primo è dedicato alle borse e alla piccola pelletteria, il secondo alla collezione ready-to-wear, esposta mediante quella che può sembrare una scultura di arte contemporanea: un’onda metallica tipica del brand. Infine, lo spazio circolare abbraccia il visitatore fra numerose paia di calzature. Si tratta della terza boutique italiana per il brand, dopo gli indirizzi di Milano e Roma.

Il concept dalle superfici curve e dalle forme circolari è la trasposizione su scala architettonica delle creazioni della Maison: basti pensare alla borsa a mano Pannier, talmente semplice, minimalista e ricercata da lasciare senza parole.

Cemento e acciaio, color crema e rosso, scuro marmo e moquette. Se i contrasti fra i diversi materiali rendono lo spazio eclettico, la presenza di numerose galline lo rende invece eccentrico! Dietro a queste piccole sculture, disseminate in tutta la boutique, si cela un progetto solidale. Realizzate a mano da una comunità di donne colombiane in quattro diverse cromie, rappresentano la prima di una serie composta da quattro iniziative, ognuna con un animale diverso, venduto in esclusiva.

I programmi per il futuro? Oltre ad altri tre animali icona, la Maison sta programmando nuove aperture a Roma, Parigi e New York.


Potrebbe interessarti anche