News

Micam e Mipel: numeri, novità e tendenze dai saloni

Martina D'Amelio
17 febbraio 2018

Mipel e Micam hanno appena chiuso i battenti a Fieramilano-Rho, con due edizioni dedicate alle collezioni autunno-inverno 2018/2019 che fanno ben sperare, rispettivamente, per il futuro della pelletteria e delle calzature. Ecco tutto quello che c’è da sapere sui saloni: numeri, novità e tendenze.

Il ritorno dei russi. La 113esima edizione di Mipel e l’edizione numero 85 di Micam hanno registrato una crescita positiva dei buyer provenienti dalla Russia: +26,1% la prima, +22% la seconda. I russi tornano a essere il primo mercato straniero di entrambi i saloni. Un trend che ha trainato le presenze (+5,6% rispetto all’edizione di febbraio 2017 per Mipel, 44.227 visitatori totali per Micam). I compratori italiani hanno preferito il Mipel, con un +5% di presenze, mentre il Micam registra un leggero calo.

Le novità dei big. Tra le novità presentate a Micam si fa notare la Naturella di Loriblu, 100% bio, talmente ecologica che potrebbe tranquillamente essere smaltita nell’umido. L’azienda celebra quest’anno anche i 40 anni del sandalo Mignon, il suo primo grande successo, e ne ripropone un revival, la Anniversary Edition. La designer di scarpe milanese Francesca Mambrini, invece, si fa notare per la particolarità delle applicazioni e presenta al MICAM una linea lusso. Debutto al Micam poi per Fragiacomo e ACBC, azienda milanese che presenta una calzatura a tecnologia modulare, e per Frau, il marchio di calzature made in Italy con 66 anni di storia, che presenta Frau infinium, la nuova membrana traspirante firmata con gli esperti di Gore. Compagnia del Viaggio a Mipel invece spegne 40 candeline e presenta le novità dei marchi di proprietà Jaguar e Lastminute by Jaguar, oltre alle confermate distribuzioni esclusive per il mercato italiano CabinZero, Go Travel, National Geographice Ridaz by Welly. E poi occhi puntati sulle novità dei big del settore shoes, da Fabi a Gioseppo, da Voile Blanche a Sheckers; e del settore bags, da Gabs a Baldinini, da Braccialini a Gianni Chiarini, da Caterina Lucchi a Bric’s.

Focus sui nuovi talenti. Scenario, il palcoscenico privilegiato per le aziende che si distinguono per creatività, innovazione e ricerca, dedicato ai nuovi stilisti della pelletteria, è tornato in scena a Mipel insieme a Camera Nazionale della Moda Italiana decretando il successo di nuovi brand come Dada Design, La Fille Des Fleurs, Loristella, Soraya Milano, Allison style. Dal canto suo, Micam ha proposto un format con nuove aree tematiche e merceologiche, tra cui quella dedicata agli emerging designer, che per la prima volta si sono affacciati alla manifestazione. 12 nuovi brand provenienti da Belgio, Francia, Gran Bretagna, Israele, Italia, Stati Uniti e Taiwan, scelti tra 22 talenti internazionali (tra questi, Abcense, Adieu, Dondoks Paris, Madame Cosette, Iri, The New York).

I trend. Per quanto riguarda il settore della pelletteria, ci attende un’autunno-inverno 2018/2019 dove a trionfare saranno le box bags: strutture rigide dagli stilemi anni Settanta. E poi forme ai limiti del magico, teatrali, caratterizzate da influenze retrò e pellami insoliti. Il minimal total black in chiave athleisure e la classica borsa da lavoro avranno la loro rivincita, per borse che coniugano sempre di più artigianalità e funzionalità. E per quanto riguarda le calzature? Le tendenze s’ispirano alla “contemporaneità”, alla “natura”, alla “fantascienza” e alla “globalizzazione”, all’insegna di scarpe dallo stile senza tempo. Decorazioni e motivi street sono sempre più presenti, così come gli inserti tecnici. Ma il vero protagonista è sempre il Made in Italy: un trend che è stato sottolineato a Micam anche attraverso l’insolita mostra “Questa non è una sòla – scarpe tra fake e rarità”, che ha raccontato attraverso il bello e ben fatto delle calzature italiane in contrapposizione ai rischi su salute e sicurezza che provocano i modelli contraffatti.

I prossimi appuntamenti. La prossima edizione di Mipel si svolgerà dal 16 al 19 settembre 2018 presso Fieramilano-Rho con la sovrapposizione dell’ultimo giorno di manifestazione con la Milano Fashion Week, mentre il Micam andrà in scena dal 16 al 19 settembre 2018 con le collezioni primavera-estate 2019. Sempre insieme, nel segno del Made in Italy.


Potrebbe interessarti anche