Leggere insieme

Migrazioni

Marina Petruzio
8 Dicembre 2019

Editoriale Scienza in autunno propone Migrazioniun albo illustrato da Jenni Desmond di Mike Unwin. Un albo affascinante per racconto e illustrazioni su chi nel mondo si muove seguendo un orologio interno, un tempo proprio, coprendo percorsi infiniti, impervi e ad alto rischio anche se magari molto piccoli. Sono gli incredibili viaggi degli animali.

È un mondo in movimento la terra e non per quel suo moto perpetuo, ma per quel che la popola e si sposta. Sono in milioni e la riempiono di passi e non solo. Impercettibili movimenti, invisibili in alcune parti del globo, eppure capita di sorprendersi a salutare quella o quell’altro specie in arrivo, finalmente tornata, o in partenza all’annuncio di un nuovo cambiamento. Sono veramente tante le razze che compiono viaggi incredibili, a volte al di sopra delle loro reali possibilità fisiche, alcuni partono senza mai arrivare, altri non torneranno. Alcuni percorreranno distanze incredibilmente ampie, impiegando mesi per arrivare, si separeranno dalla loro specie, lasceranno i piccoli. Altri ancora attraverseranno il mondo da un polo all’altro per ritrovare le condizioni per sopravvivere, potersi nutrire, riprodursi. Seguono un orologio interno, una spinta naturale prevenendo l’impercettibile mutamento.

Le razze di tutto il mondo dalla notte dei tempi, seguendo il susseguirsi naturale e perpetuo – si spera – delle stagioni organizzano il loro viaggio, vicino o lontano che sia, attendendo che la prole sia in grado di spostarsi, camminando o volando, o rispondendo a un richiamo che le vedrà riprodursi in un luogo più favorevole. Attraversando montagne, deserti, oceani. Questi viaggi sono detti migrazioni.

Mike Unwin e Jenni Desmond, già nota al pubblico assiduo frequentatore di letteratura per l’infanzia, con un linguaggio trasversale, un testo breve ma mai superficiale, al contrario ricco di curiosità e fascino come le illustrazioni, accomunano i più grandi e i piccini, senza trascurare gli adulti. Venti sono le specie che, attraverso una doppia pagina illustrata al vivo e un testo che ha la giusta lunghezza, quella della curiosità, vengono raccontate nella particolarità di un viaggio sempre stupefacente. Così assorti dalla bellezza di illustrazioni pittoriche ci si ritrova a sorvolare un oceano, l’Antartico, distanti dalla costa miglia e miglia in mezzo alla tempesta, dove un blu sporco di nero s’impenna in onde rotonde, flagellato da un grigio di vento e di pioggia che ben coinvolge il lettore in quella che supponiamo sia la fatica di quell’albatro urlatore che, al contrario, come se nulla fosse, passa elegante, un battito d’ali di tanto in tanto e poi in picchiata verso l’oceano profondo dal quale riemergerà con un succulento pranzo tra il becco. L’albatro non si ferma mai, cresce in volo e in volo cerca cibo. Percorre 100 mila chilometri l’anno per circa dodici anni della sua vita, trascorsi i quali farà ritorno all’isola dove è nato finalmente per riprodursi. In alto nel cielo come nel profondo del mare: eccoci in viaggio con i cetacei e i loro piccoli – che a sei mesi pesano già più di un elefante! – che dal caldo Oceano Pacifico dell’inverno si spingono sino a sud verso l’Antartide in cerca di cibo. O nella tundra dove una miriade di caribù compiono un avventuroso viaggio che li vede lasciare, con i piccoli al seguito, le terre dell’Oceano artico diretti verso le foreste dell’entroterra, dove passeranno l’inverno, attraversando fiumi in piena dove il rischio della corrente è altissimo, senza mai fermarsi, cercando di portarsi in salvo dal freddo imminente e dai lupi. Libellule e farfalle monarca affascineranno per ciò che un insetto così piccolo può contro qualsiasi agente atmosferico e contro la fatica di percorrere sino a cento chilometri al giorno. E poi tutti gli altri, tutte le altre specie e razze.

Un mondo che cammina in un costante movimento che coinvolge tutto il globo terracqueo e il cielo. Un libro col quale i pensieri camminano, si spostano, percorrono sentieri, spiccano il volo realizzando connessioni: le migrazioni ci sono sempre state è sempre ci saranno – sarebbe particolare non considerarlo.

 

Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali
di Mike Unwin
illustrato da Jenni Desmond
edito Editoriale Scienza
traduzione Lucia Feoli
€16,90
età di lettura: dai 6 anni

 

 



Potrebbe interessarti anche