Woman

Mini vs Midi: le gonne must-have di stagione

Alessandra Cesana
16 Novembre 2018

In fatto di gonne l’autunno-inverno 2018-19 porta in scena un duello agguerritissimo a colpi di centimetri: è quello fra mini e midi, entrambe protagoniste indiscusse di stagione.

Con orlo corto o medio, ecco come essere up to date in ogni occasione.

Innanzitutto sfatiamo un mito. La gonna corta non è affatto la sola alleata su cui poter contare per avere un look sensuale; basti pensare al modello midi a dettagli passavela tipici dei bustier di Dolce e Gabbana. La longuette ha infatti un enorme potenziale e ci piace perché è camaleontica: irresistibile per una serata abbinata alle décolléte, ricercata al punto giusto per una giornata in ufficio se portata con stivali o sneaker.

Giocando con le diverse lunghezze dell’orlo, le proposte degli stilisti spaziano in ogni direzione. Brognano, ad esempio, punta sulla sovrapposizione di materiali diversi, mentre Prada sullo stesso pattern spiritoso, smorzato da linee classiche. Ancora, Miu Miu reinterpreta la gonna in pelle – pezzo must-have per eccellenza – in chiave sporty con una banda elastica in vita. Via libera anche alle fantasie intramontabili: dal pied-de-poule al principe di Galles (ma in chiave ultra moderna, come le proposte di Off-White e Fendi) fino ad arrivare al tartan, protagonista della collezione Versace – che lo declina in giacche, abiti, accessori e, ça va sans dire, gonne, per un ritorno allo stile college. Il classico kilt diventa però a vita alta e bicolor, con l’accostamento di toni accesi e sgargianti.

Posh, sexy, ladylike, trendy, college, stylish, sporty-glam, unconventional, tailored o smart: l’importante è puntare sui modelli giusti. Sfoglia la gallery per scoprire i 10 trend di stagione a colpi di Mini vs Midi. Voi da che parte state?



Potrebbe interessarti anche