News

Moncler: il progetto Genius si fa pop-up

Martina D'Amelio
4 ottobre 2018

Dopo essere stato protagonista della fashion week di Milano con un nuovo capitolo di Genius, Moncler è pronto a esportare il suo originale format in campo retail, anche nel resto del mondo.

Solo qualche giorno fa l’annuncio del debutto del progetto sulla piattaforma Tmall, il luxury e-commerce del gruppo cinese Alibaba. Qui il marchio di Remo Ruffini ha debuttato con un pop-up store in limited edition sul Luxury Pavilion, l’app dedicata ai clienti top. In campo 6 delle 8 collezioni disegnate da altrettanti designer che compongono l’unica “casa” di Moncler, svelate in drop successivi nel corso dell’anno corrente (Moncler 1952, Moncler Simone Rocha, Moncler Craig Green, Moncler Fragment Hiroshi Fujiwara, Moncler Noir Kei Ninomiya e Moncler Palm Angels).

E che ora si apprestano a diventare protagoniste anche in altri Paesi: proprio oggi è prevista l’apertura di “The House of Genius” a New York e Tokyo. Le collezioni saranno da ora disponibili anche in due spazi temporanei ad hoc, siti proprio in America e in Giappone, oltre che in 50 pop up nelle boutique monomarca del brand, in alcuni department store e in boutique selezionate a livello internazionale. Un’iniziativa esclusiva che mira a conquistare sempre di più i consumatori, riservando loro una Moncler experience unica e senza precedenti: sotto i riflettori non solo i capi Moncler Genius, ma anche prodotti in edizione speciale (su Tmall ad esempio ha debuttato la capsule The Yellow, creata in esclusiva per l’e-tailer).

Non c’è che dire: si tratta di un momento d’oro per il brand, che ha chiuso il primo semestre del 2018 con ricavi in crescita del 21%. Bon voyage.

 


Potrebbe interessarti anche