Monti oggi dalla Merkel: Italia ha dato, ora tocca a voi e all’Ue

staff
11 gennaio 2012

Mario Monti incontra oggi a Berlino la cancelliera tedesca Angela Merkel per un vertice bilaterale sulla crisi. In un’intervista al quotidiano tedesco Die Welt, pubblicata oggi, il premier italiano, dopo aver elogiato il modello tedesco, ha affermato che l’Italia non può fare di più e che ora tocca alla Germania e alla Ue muoversi per rispondere alla crisi. Il rischio, secondo Monti, è che in Italia altrimenti crescano i malumori verso l’Europa dopo tutti i sacrifici che il governo sta chiedendo agli italiani.

Quanto alle tematiche di euro e Europa Monti ha ribadito: “Lo dico da lungo tempo: non esiste una crisi dell’euro, che è sempre una moneta forte – soprattutto grazie alla Bce e alla sua indipendenza. Sicuramente ci sono degli alti e bassi, ma nel suo insieme l’euro resta una moneta straordinariamente stabile”, afferma il Presidente del consiglio.

Nel lungo colloquio con Thomas Schmid, direttore del quotidiano conservatore tedesco – che spazia dalla lotta alla mafia e alla corruzione fino alle liberalizzazioni e al futuro ruolo dell’Italia in Europa – Monti si dice certo del sostegno alla sua politica di rigore da parte della maggioranza degli italiani: “I sondaggi mostrano chiaramente che questo insolito esecutivo, che non gode della benedizione di alcun partito, riceve un appoggio straordinariamente forte da parte dei cittadini. Anche se tutto ciò che facciamo non è gradevole, gli italiani sono interessati alla serietà e alla verità e quindi sono anche pronti a fare sacrifici”.

Poi un tributo dovuto al Paese ospite della sua visita odierna: “La Germania mi piace molto. Soprattutto per la sua intraprendenza, competitività, la sua economia sociale di mercato. La Germania è un modello meraviglioso”. Poi rivolto direttamente ad Angela Merkel, Monti afferma: “Voglio dimostrarle quanto siamo consapevoli della situazione e la serietà del nostro intervento di bilancio. Voglio presentarle un’Italia matura e orgogliosa”.

 

Fonte: TMNews