Monti taglia spese auto blu Istituzioni ed Enti Locali

staff
13 gennaio 2012

Taglio delle spese per le vetture di servizio di Istituzioni ed Enti Locali da parte del Governo, con decreto del Presidente del Consiglio Mario Monti. Ne ha dato notizia Palazzo Chigi, sottolineando che grazie al provvedimento “il Governo ritiene che le modifiche introdotte permetteranno di conseguire risparmi significativi nella spesa pubblica per le autovetture di servizio e di rappresentanza”.

Il decreto del Presidente del Consiglio, presentato su proposta del ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazionla Filippo Patroni Griffi, è stato trasmesso oggi dalla Presidente del Consiglio al Tar, facendo seguito all’ordinanza del Tribunale amministrativo del novembre scorso che imponeva la revisione della precedente normativa sulle auto blu in alcuni punti, a partire dalla sua obbligatorietà ora prevista dal decreto Monti anche per Regioni ed Enti locali.

Il nuovo decreto del Governo, inoltre, modifica il precedente laddove esso impone l’utilizzo alternativo dei mezzi di trasporto pubblico solo quando ne venga assicurata ‘uguale efficacia’. Così come viene eliminata la norma che concede alle amministrazioni un termine di trenta giorni per la comunicazione al Dipartimento della funzione pubblica dell’acquisto o della presa in possesso di un’autovettura.

Fonte: TMNews