News

Moschino: un party a base di vodka per la MFW

Martina D'Amelio
20 settembre 2018

A poche ore dalla sfilata per la primavera-estate 2019, Moschino annuncia una partnership fuori dagli schemi: la Maison guidata da Jeremy Scott si prepara a festeggiare bevendo CÎROC, la luxury vodka. Che per l’occasione si veste a tema.

L’unione dei due irriverenti brand ha dato vita a una speciale collaborazione, iniziata per le vie di Milano con un happening stop&go in cui lo stilista è stato raggiunto da vari influencer, fra cui anche i modelli Golden Barbie e River Viiperi, nonché la superstar del panorama musicale Wizkid, protagonisti anche della campagna a livello internazionale della partnership.

Solo l’inizio di un anno di festeggiamenti “alcolici” che vedrà protagonista la bottiglia di design girare tutto il mondo, per approdare ai party più esclusivi da St. Moritz a Ibiza – a partire proprio da quello della MFW. La special bottle è caratterizzata da un design divertente, eclettico ed effervescente – è il caso di dirlo – e si presenta nei colori fluo azzurro e giallo, con tanto di catena stampata rapper style.

“Mi piace l’anima disinvolta e giocosa di CÎROC. È in perfetta sintonia con il mio approccio sia alla vita sia alla moda, ecco perché si tratta di una partnership naturale, c’è così tanta sinergia. Il mio design verte decisamente sui risvolti personali e individuali, perciò è fantastico fare confluire anche tutto questo nella nostra partnership. È stato divertente riunire la nostra interpretazione audace del lusso e non vedo l’ora di scoprire che cosa ha in serbo quest’anno”. Ha dichiarato Jeremy Scott. La bottiglia sarà disponibile – ovviamente in edizione limitata – a partire da quest’autunno: non ci resta che vedere chi berrà (responsabilmente, s’intende) in passerella.

 

 

 

 

 

 


Potrebbe interessarti anche