News

Msgm sceglie il figlio di Rocco Siffredi per lanciare l’underwear

Beatrice Trinci
9 Marzo 2019

Buon sangue non mente. Una tartaruga scolpita da fare invidia ai più quotati calciatori mondiali, uno sguardo ammiccante e un ciuffo sbarazzino: così si presenta Leonardo Tano, figlio di Rocco Siffredi, 19 anni appena, testimonial d’eccezione della prima linea di underwear che MSGM lancerà a partire dalla prossima estate.

“L’idea mi è venuta un anno fa. Siamo stati i primi a scattare Leonardo, che ha appena firmato un contratto con Next Management per intraprendere la carriera di modello – ha fatto sapere Massimo Giorgetti – Ho voluto farlo perché mi piace pensare che nella moda ci si possa divertire”.

Nonostante si conosca ancora poco sul futuro progetto, l’intimo firmato Msgm sarà senz’altro una collezione ironica e accattivante, perfetta per tutti quegli uomini e quelle donne che non temono di mostrare il loro lato più bollente. Composta inizialmente da cinque stili diversi per lui e sei per lei, Msgm Underwear proporrà slip e boxer dal tipico stile anni Novanta, su cui svetteranno elementi grafici come il logo della griffe sugli elastici e il ricamo “Proibito” sulle etichette.

Per adesso sembra che il giovane Leonardo non sia intenzionato a seguire le produttive orme del padre, ma chissà che questo primo incarico non sia soltanto il trampolino di lancio che lo vedrà conquistare le passerelle delle prossime Fashion Week, pronto a far bollire l’intera front row.



Potrebbe interessarti anche