Sport

Muscoli e verdure: chi sono gli sportivi vegani?

Alessandro Cassaghi
27 Gennaio 2020

Quando pensiamo ai campioni dello sport, immaginiamo che i loro muscoli siano costruiti con allenamenti estenuanti e una dieta ad alto contenuto di proteine animali. Per la maggior parte degli sportivi è così, certamente, ma ci sono degli atleti che hanno deciso di abbracciare un regime alimentare vegetariano o vegano (eliminando in questo secondo caso ogni alimento di origine animale): forse vi stupirà scoprirlo, ma sono comunque in forze per affrontare le più varie discipline.

Si parla molto di questi veg-atleti, ma chi sono? Ne abbiamo selezionati cinque: vi assicuriamo che qualcuno non ve lo aspettereste mai!

Aaron White. Il cestista che abbiamo visto fino a poche settimane fa all’Olimpia Milano, quest’estate era stato voluto fortemente dalla società di basket meneghina per le sue doti atletiche. I primi test in palestra avevano dimostrato quanto fosse rapido, ma quando il cestista ha deciso di cambiare dieta, eliminando la carne dal suo menù, i risultati sembravano essere cambiati, e il giocatore pareva aver perso la potenza di un tempo: non sappiamo se sia unicamente colpa del cambio di dieta, ma vuoi vedere che aver eliminato le bistecche dalla tavola di Aaron abbia inciso sulle sue doti atletiche?

Lewis Hamilton. Il sei volte campione della Formula1 Lewis Hamilton è un convintissimo vegano, e questa dieta non gli ha impedito di vincere, anzi, di stravincere, il campionato del mondo di automobilismo. La sua scelta di diventare vegano nel 2017 è stata dettata anche da motivi etici, infatti il pilota ha dichiarato “Ci hanno insegnato come il mangiare prodotti animali sia un bene per noi, ma è una grossa bugia. Voglio che la mia vita abbia un significato, cosa che fino ad ora non è successa”.

Chris Smalling. Altro sportivo che ha smesso di abbuffarsi di bistecche & Co. è il difensore della Roma Chris Smalling. Ai tempi della sua permanenza al Liverpool, il calciatore aveva detto riguardo alla sua dieta vegana: “Abbiamo fatto dei test fisici e la mia potenza muscolare è aumentata del 35%. Sto diventando sempre più forte e sto ottenendo risultati migliori. Ho avuto una tendinite, ma dopo essere diventato vegano ogni problema è completamente scomparso”.

Venus Williams.Il veganesimo? Una scelta che ha cambiato tutta la mia vita”. Così descrive il suo cambio di alimentazione una delle tenniste più famose e vincenti di sempre, Venus Williams. La sportiva ha dovuto smettere con la proteine animali, all’inizio, per migliorare le sue condizioni di salute dopo aver scoperto di soffrire di una malattia autoimmune cronica, poi ci ha preso – letteralmente – gusto. “Quando ha deciso di diventare vegana ho avuto modo di notare miglioramenti in tutto, nella condizione fisica dentro e fuori”, ha raccontato l’atleta. Oltre a ciò, Venus è anche la testimonial dei prodotti Silk, azienda che commercializza prodotti vegani.

Mike Tyson. Lo chiamavano “Iron Mike”, la sua potenza muscolare era leggendaria, come leggendaria è stata la scena del match contro Evander Holyfield, in cui staccò a morsi un pezzo di orecchio del suo avversario. Bene, dimenticate tutto questo perché Mike Tyson è diventato vegano. Ma come si è avvicinato a questa filosofia di vita? Purtroppo, dopo un evento davvero traumatico della sua vita: ossia quando l’ex campione del mondo dei pesi massimi ha perso la figlia di 4 anni in un incidente domestico. Tyson disse che si avvicinò alla filosofia vegana per ritrovare il suo equilibrio fisico e mentale, e ci è riuscito.