News

Nathan Jenden ritorna da Diane von Fürstenberg

Martina D'Amelio
8 gennaio 2018

Diane von Fürstenberg e Nathan Jenden in passerella nel 2010

Diane von Fürstenberg, dopo la dipartita di Jonathan Saunders, ha un nuovo chief creative officer: si tratta di Nathan Jenden, una vecchia conoscenza per la Maison americana.

Lo stilista infatti ha lavorato in passato per la label, per ben 10 anni fino al 2011, per poi focalizzarsi sul brand che porta il suo nome. Oggi Jenden torna a fianco della fondatrice in veste di supervisor delle linee e vice presidente di Dvf.

Non vedo l’ora di dare il benvenuto a Nathan a DVF: è un designer estremamente talentuoso e ama circondarsi di giovani emergenti. Il marchio ha goduto del suo più grande successo commerciale proprio durante il suo scorso mandato” ha dichiarato Madame in una nota.

Dal canto suo, Nathan Jenden ha affermato: “Voglio incarnare al meglio lo spirito di DVF, un marchio pensato per le donne di oggi. E, cosa più importante, voglio creare abiti fantastici che siano in sintonia con i loro desideri“.

Jenden riferirà direttamente a Diane von Furstenberg e al consiglio d’amministrazione. La sua prima collezione? Quella per l’autunno-inverno 2018/2019, che verrà presentata il prossimo febbraio alla New York Fashion Week. Non resta che attendere la prova sul campo, oltre che i prossimi sviluppi a livello strutturale: l’azienda è in pieno restyling e Diane von Fürstenberg ha recentemente annunciato di essere alla ricerca di un partner commerciale.


Potrebbe interessarti anche