Lifestyle

No alla prova costume, 5 motivi per cui possiamo considerarla superata

Alessia Laudati
6 Agosto 2019

Quest’anno il pubblico, soprattutto femminile, non ci sta. Le vacanze sono un momento di relax e non di competizione sfrenata sul corpo e sulle forme. Ecco perché dire no alla prova bikini.

 

Viene definita come una soglia, il rito di passaggio che segna la differenza tra quotidianità e vacanza: parliamo di lei, la temuta prova costume. Sì, perché già a partire da molti mesi prima delle ferie cominciamo a essere bombardati – tutti, ma sono soprattutto le donne il target di riferimento – da un esame che, di anno in anno, non finisce mai.

Questa però sarà un’estate diversa, priva di obiettivi unici. Perché forse è finalmente arrivato il momento di sbarazzarci della tanto famigerata prova bikini e di cominciare a vivere le vacanze in piena libertà, sentendoci fiere di poter di abbracciare tutta la bellezza dei nostri corpi. Di certo non perfetti, ma sicuramente più autentici rispetto a quelli che pubblicità e media ci propinano ogni giorno.

Ecco 5 motivi per cui per il 2019 possiamo tranquillamente farne a meno…

No al body goal. Ognuno ha i propri obiettivi nella vita, ma rientrare in una taglia 38 non rappresenta più il massimo a cui aspirare per l’estate. Concetti come “body goal” sono superati dal fatto che stare bene è anche e soprattutto una questione mentale e non più di centimetri. Finalmente la diet culture è tramontata, si spera.

Il nostro specchio siamo noi. Mai pensare di mettersi a dieta prima dell’estate solo per piacere agli altri o alla società. L’unico giudice possibile siamo noi e se ci sentiamo bene anche con qualche chilo in più, un po’ di cellulite, un rotolino di troppo, allora, non dobbiamo renderne conto a nessuno.

Le vacanze sono fatte per rilassarsi. Mettiamo pure che vi siete impegnate per arrivare in spiaggia senza ritenzione idrica. Ma poi che si fa? Non si può pensare di trascorrere un’estate a suon di diete e workout sfiancanti: le vacanze sono fatte per ricaricarle le pile e tenere lontano lo stress.

Vanno di moda gli interi. Se comunque l’dea di andare in spiaggia e sfoggiare un fisico non esattamente da copertina vi fa sentire a disagio, ci sono sempre degli alleati fashion su cui puntare. Da qualche stagione, ad esempio, sono tornati alla ribalta i costumi interi: modelli di tendenza, ma che – a differenza del bikini – possono valorizzare diverse fisicità.

Il boom delle vacanze in montagna. E poi alla fin fine, chi lo ha detto che in estate bisogna per forza andare al mare? Considerato il caldo di questi ultimi due mesi sono tanti gli italiani che hanno deciso di passare le ferie al fresco e in montagna. E quindi addio spiaggia, addio costume, addio pressioni immotivate per essere sempre perfette. In vetta conta l’allenamento non la circonferenza vita.



Potrebbe interessarti anche