Beauty

No make up-make up: il trucco che c’è ma non si vede

Giovanna Lovison
28 Giugno 2019

Chi ha voglia di truccarsi tanto con questo caldo? Siamo sicure che nessuna avrà alzato la mano ed è per questo che oggi vogliamo parlare di quando il make up c’è ma non si vede.

Soprattutto in estate e in particolar modo durante il giorno, indossare il make up può essere poco piacevole, sia perché finirà rovinosamente per reggere poco e sia perché, spesso, il risultato è quello di un viso appesantito e sofferente. L’alternativa per chi non vuole rinunciare a sentirsi in ordine, però, c’è eccome e necessita semplicemente di qualche accorgimento. La regola fondamentale è optare per prodotti dalla formula peso piuma, capace di fondersi con l’incarnato, di non creare strato e di essere invisibili sul viso, senza dimenticare che le formule in crema sono spesso da preferire perché risultano più naturali e mantengono inalterata la luminosità della pelle.

Via libera, allora, ai fluidi perfezionatori leggermente colorati come quelli di By Terry e Chanel che uniformano il viso ma lasciano la pelle nuda (o quasi), ai correttori leggeri e luminosi come quello di Too Faced, a bronzer, blush e illuminanti liquidi o in crema, come quelli della palette Hourglass, ai mascara per sopracciglia volumizzanti di Dior e a quelli che rendono le ciglia lunghe e definite come quello di Maybelline, senza mai dimenticare l’importanza di un balm nutriente per le labbra come quello di Estée Lauder.

Sfogliate la gallery per scoprire la nostra “no make up make up” routine preferita:



Potrebbe interessarti anche