News

Non solo Met Gala: anche la mostra si piega al Coronavirus

Mia Damiani
27 Marzo 2020

Anna Wintour e gli altri organizzatori della mostra, presentata agli addetti ai lavori a febbraio

Non solo il Met gala e il suo red carpet saranno rimandati. Anche la mostra About time: fashion and duration organizzata al Costume Institute del Metropolitan museum of modern art di New York è stata riprogrammata.

L’exhibition, presentata agli addetti ai lavori lo scorso febbraio, doveva avere luogo al Met dal 7 maggio al 7 settembre 2020. Ma visto che il museo è stato chiuso al pubblico fino all’1 luglio, anche la mostra slitta, e per la precisione a ottobre. L’apertura sarà di conseguenza prolungata fino a febbraio 2021.

Il rinvio segue di pochi giorni quello del Met Gala, annunciato dal presidente dell’evento, il direttore di Vogue America Anna Wintour. Organizzato dal 1995 ogni primo lunedì di maggio, – e quindi previsto per il prossimo 4 maggio – il gala annuale di raccolta fondi per il Costume Institute è slittato a una data ancora non comunicata, ma è facile intuire che si tratterà della fine di settembre o dell’inizio di ottobre, in concomitanza quindi col nuovo schedule della mostra.

About time: Fashion and duration avrebbe dovuto tracciare l’evoluzione di mezzo secolo di costume, dal 1870, anno di fondazione del Met, a oggi, in occasione dei suoi primi 150 anni. Essa stessa è stata pensata e creata come un orologio, costruito da due set di 60 capi che coprono l’arco temporale. Un altro appuntamento imperdibile per il quale bisognerà aspettare. Ancora…

 

 



Potrebbe interessarti anche